A- A+
Home
USA. Il ‘Coronavirus’ in Cina, il ‘Dengue’ in America Latina

Mentre il mondo è attento e preoccupato per l’epidemia da Coronavirus partita dalla Cina, con oltre 40000 persone contagiate e circa 900 vittime, l’America Latina sta vivendo la maggiore diffusione, nella sua storia, di una malattia altrettanto pericolosa, il Dengue, la ‘febbre spaccaossa’.

E’ quanto rivela l’annuale report dell’OPS, l’Organizzazione Panamericana della Salute, che segnala come nel 2019 siano stati infettati di Dengue (trasmessa dalle zanzare), ben 3.139.335 persone e 1538 le vittime.

Il numero delle persone che hanno contratto la malattia è stato di quasi sei volte superiore a quello del 2018 ( 560000 circa).

Epidemia di Dengue in America Latina

Paesi come il Costa Rica, El Salvador, Belize e Messico hanno fatto segnalare un  crescita della malattia tre volte superiore all’anno passato. Mentre in altri otto Paesi, come Repubblica Dominicana,Martinica, Giamaica,Honduras, Guatemala, Guadalupe, Brasile, Antigua e Barbuda, il numero dei contagi è cresciuto tra le sette e le dieci volte.

Questo significa che l’America Latina e i Caraibi stanno attraversando una vera e propria epidemia di Dengue, per la prima volta dal 2015. E già nel gennaio di quest’anno i casi registrati sono oltre 120000.

 

Il Dengue viene trasmesso principalmente dalla femmina di una zanzara della specie Aedes Aegypti. I primi sintomi sono febbre alta, dolore di testa, dolori muscolari, dell’addome e delle articolazioni. Non a caso vien chiamata febbre ‘spaccaossa’. Possono essere presenti, in contemporanea, anche nausea e vomito.

Nei casi gravi diventa ‘dengue emorragico’ e può’ essere mortale.

E’ stata scoperta a metà del secolo passato in Thailandia e nelle Filippine. Oggi in Asia e America Latina rappresenta la prima causa di ricoveri in ospedale e morti tra bambini e adulti.

Epidemia di Dengue in America Latina

Attualmente il maggior numero di contagiati è in Brasile (2.226.000 ) mentre la progressione della malattia è molto alta in Nicaragua, Belize e Honduras. Al secondo posto per il numero di malati il Messico con quasi 270000 persone.

Sempre secondo i dati dell’OPS l’Honduras è il Paese con il più alto numero di casi di ‘dengue emorragica’ mentre l’Uruguay quello con un solo caso di Dengue in tutto l’anno.

 

Il portavoce dell’OPS, Alfonso Tenorio, ha dichiarato che questa è la peggior epidemia di Dengue mai affrontata nella storia dell’America Latina’.

In Paraguay persino il Presidente ha contratto questo virus.

 

Tra le raccomandazioni che l’Organizzazione per la Salute sta diffondendo nei vari Paesi tre sono quelle più importanti: la revisione dei piani di emergenza di ogni Paese, l’informazione più capillare del personale medico e ospedaliero e il coinvolgimento delle comunità nell’attività di controllo e prevenzione.

 

 

 

 

 

 

 

.

Loading...
Commenti
    Tags:
    cornavirususacinaamerica latinaepidemiadenguezanzara
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Cani increduli guardando la gente "Hanno tutti la museruola"

    Coronavirus vissuto con ironia

    Cani increduli guardando la gente
    "Hanno tutti la museruola"

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 2020 TRA VELENI E CHIARIMENTI: ALTA TENSIONE NELLA CASA. Gf Vip 4 News

    Grande Fratello Vip 2020 TRA VELENI E CHIARIMENTI: ALTA TENSIONE NELLA CASA. Gf Vip 4 News


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Il millepiedi DS firmato Citroen

    Il millepiedi DS firmato Citroen


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Coffee Break

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.