A- A+
Veneto

E' stata arrestata e costretta ai domiciliari la 63enne che oggi ha travolto e ucciso a Santa Giustina in Colle (Padova) una ragazza di 22 anni. La conducente era alla guida di un grosso Suv e ha trascinato inconsapevole, a suo dire, il corpo della giovane studentessa per 3. Km. Secondo quanto accertato dai carabinieri, la 63enne soffre di gravi patologie psicologiche e potrebbe aver commesso il fatto sotto l'effetto di farmaci. La donna e' accusata di omicidio colposo.

La tragedia e' emersa perche' un passante ha visto la scena e ha chiamato i carabinieri. I militari hanno trovato il corpo, ancora intero, incastrato sul muso dell'auto. La povera ragazza aveva perso tutti i vestiti, strappati nella corsa mortale, le sue scarpe da ginnastica sono rimaste sul luogo dell'investimento. Il corpo, a quanto sembra, non e' neppure finito sotto le ruote e potrebbe essere che la morte sia sopraggiunta all'istante dell'impatto. I carabinieri hanno letteralmente seguito una via di sangue e di vestiti strappati che li ha portati alla casa della proprietaria del Suv. Giuslia Spinello era studentessa alla scuola di aeronautica e questa mattina era uscita a piedi per andare dalla nonna. 

Tags:
padovasuvmorta
in evidenza
Ufficiale: esiste un'anti-Ferragni. Si chiama Aurora Baruto e ha 4 mln di follower

GUARDA LE FOTO

Ufficiale: esiste un'anti-Ferragni. Si chiama Aurora Baruto e ha 4 mln di follower

i più visti
in vetrina
Zity: a Milano il nuovo carsharing 100% elettrico

Zity: a Milano il nuovo carsharing 100% elettrico


casa, immobiliare
motori
BMW M3 Touring: la supersportiva per tutti i giorni

BMW M3 Touring: la supersportiva per tutti i giorni


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.