A- A+
Viaggi
Capodichino, traffico a 10,9 milioni di passeggeri e incremento del 9% .

Per l’aeroporto internazionale di Capodichino sono numeri da record quelli raggiunti nel 2019 con una crescita qualitativa e quantitativa del traffico passeggeri e con nuove prospettive di ulteriore balzo in alto grazie alla nascita del sistema aeroportuale campano con la fusione del Costa d’Amalfi di Salerno, già approvata dal competente ministero. Il 2019 si chiude con circa 10,9 milioni di passeggeri, con un incremento del 9% rispetto all’anno precedente, contro una media degli aeroporti italiani del +4%. Si è trattato di uno sviluppo sostenibile e rispettoso dell’ambiente che ha visto un incremento maggiore dei passeggeri rispetto ai movimenti (decolli e atterraggi). I volumi sono cresciuti oltre la media nazionale grazie ad una strategia commerciale che mira ad incentivare l’uso di aeromobili più grandi e di ultima generazione, a minor impatto ambientale, sia in termini di emissioni che di rumore e con un load factor alto (dato che misura il rapporto tra passeggeri trasportati e posti offerti). Nel 2013 ogni volo aveva in media a bordo 112 passeggeri, nel 2019 i passeggeri per volo sono saliti a 141. L’aumento del traffico è stato anche qualitativo grazie all’ingresso ed al consolidamento di vettori di grandi dimensioni.  Nel 2019 i passeggeri di compagnie aeree come United Airlines, Klm/Air France, Tap Portugal, flydubai, Iberia e Turkish Airlines sono aumentati del 40% rispetto allo scorso anno. Anche grazie al volo United Airlines per New York, il traffico totale fra Napoli e il Nord America è salito a 350mila passeggeri. Inoltre, nell’ultimo anno è aumentata notevolmente la “connettività”: un dato che misura la facilità di collegamento tra un aeroporto ed il resto del mondo. Quella di Napoli è aumentata del 20%, sei volte più della media europea e quattro volte più di quella italiana grazie all’offerta di 106 destinazioni con volo diretto, tra cui 18 hub. “Con l’apertura della pista di Salerno ci sarà una ripresa più consistente dei volumi di traffico che agevolerà la mobilità di cittadini ed imprese, generando sviluppo per l’intera regione. Oltre che sul traffico di qualità, nel 2020 ci concentreremo sulla qualità dei servizi, per migliorare ulteriormente l’esperienza di viaggio dei nostri passeggeri che cercheremo di rendere il più fluido e veloce possibile grazie a tecnologie che riducono i tempi di attesa di tutti i processi aeroportuali”, ha commentato Roberto Barbieri, amministratore delegato di Gesac.

 

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    aeroportonapolidubaivoli
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Mascherine "creative" Ecco quelle calabresi

    Coronavirus vissuto con ironia

    Mascherine "creative"
    Ecco quelle calabresi

    i più visti
    in vetrina
    NAOMI CAMPBELL NUDA IN METROPOLITANA. Venere Nera senza veli. Tutte le foto

    NAOMI CAMPBELL NUDA IN METROPOLITANA. Venere Nera senza veli. Tutte le foto


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Covid-19, Fase 2 - Mercedes-Benz Truck Italia: è importante recuperare fiducia

    Covid-19, Fase 2 - Mercedes-Benz Truck Italia: è importante recuperare fiducia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.