A- A+
Viaggi

 

Di Anna Rubinetto

 

Una vacanza “diversa” e varia, ma a poche ore di volo dall’Italia? Perché non prendere in considerazione, allora, di soggiornare a Lanzarote, isola vulcanica  dell’arcipelago delle Canarie, che offre un clima mite tutto l’anno, spiagge incontaminate ed escursioni naturalistiche, che ne fanno una meta attraente anche per le famiglie? Se tutto ciò non basta, vi propongo:

 

10 BUONI MOTIVI PER ANDARE A LANZAROTE

 

1.      Il clima

Grazie al suo clima temperato tutto l’anno, Lanzarote è chiamata Isola Fortunata ed è stata nominata riserva della biosfera dall'UNESCO per le sue particolari condizioni climatiche e naturalistiche. Ogni periodo dell'anno è adatto per un viaggio nella mite ed accogliente Lanzarote, dove la temperatura durante tutto l’anno registra un minimo di 14 e un massimo di 28 gradi.

 

2.      Magico esotismo

L’isola più orientale dell’arcipelago delle Canarie si trova a solo un centinaio di chilometri dalle coste del Marocco e sorprende per la sua natura esotica subtropicale, per i numerosi vulcani e la varietà del paesaggio, che è stato definito “lunare”.

 

3.      La luce

La luce di Lanzarote è indimenticabile, splende sulle case bianche, sul mare blu, sulla lava nera e sul verde della vegetazione. Proprio per la sua luce Lanzarote è stata scelta come sfondo per gli shooting delle campagne pubblicitarie moda mare di brand come Cotton Club e Yamamay.

 

4.      Spiagge bianche e spiagge nere

Fra le numerose spiagge che costellano l’isola spiccano l’ampia ed accogliente Playa Blanca e la suggestiva Playa de Papagayo, segnalata l’anno scorso da Tripadvisor come una delle 10 spiagge mozzafiato del mondo. Sono spiagge da sabbia fina e bianca, i fondali sono chiari e l'acqua turchese. Il mare è sempre calmo e il sito è riparato dal vento. Gli amanti del mare di scoglio troveranno invece spiagge nere caratterizzate dalla presenza di rocce laviche, come La Cerita e Playas Negra. A Lanzarote è possibile fare il bagno da giugno fino ad ottobre.

 

5.      L’isola di Manrique e Saramago

Cultura e natura tropicale si fondono a Lanzarote. Qui è nato, ha vissuto ed ha lavorato quello che forse è il suo figlio più illustre: l’artista e architetto Cesar Manrique (1919-1992), che con la sua opera ha contribuito a dare all’isola l’aspetto attuale, creando siti artistici nel pieno rispetto del territorio. Fra le varie opere, sono sorprendenti la sua casa scavata nella roccia vulcanica e il Jameos del Agua, un giardino progettato all’interno di una serie di grotte sotterranee. Merita una visita anche la Fondazione Manrique, posizionata fra le colate laviche, uno splendido connubio fra natura e arte, dove sono esposte sculture in ferro battezzate col nome di Wind Toys, grandi “giocattoli” che ruotano, girano, oscillano spinti dal vento.

E a Lanzarote visse un altro illustre rappresentante della cultura contemporanea: il premio Nobel José Saramago che si stabilì in volontario esilio sull’isola dal 1992 fino alla sua morte, avvenuta nel 2010. Nella sua casa scrisse i “Quaderni di Lanzarote”, cinque quaderni fitti, oltre mille pagine di vita vissuta, in Italia pubblicati in un estratto per Einaudi.

 

6.      Il Parco Nazionale Timanfaya

Esempio perfetto di connubio tra natura e arte. Il Timanfaya è uno spettacolare parco vulcanico strutturato da Cesar Manrique, artista poliedrico, pittore, scultore, urbanista. I suoi paesaggi marziani, dai colori rosso metallico o bruno scuro, e le sue atmosfere catturarono la fantasia del regista Stanley Kubrik che vi girò alcune scene del film di fantascienza 2001 Odissea nello Spazio. C’è anche un ristorante panoramico che regala viste mozzafiato. La sua specialità è la carne alla griglia…. cotta direttamente al calore del vulcano sottostante!

Per visitare il parco si può scegliere tra varie escursioni, anche a dorso di un cammello.

 

7.      Jameos del Agua

È un’altra creazione di César Manrique. Visitare questa laguna di acqua salata all’interno di una grotta vulcanica percorrendo il sentierino scavato nella lava che la costeggia, osservando la specie unica al mondo di piccolissimi gamberi bianchi che la abita, con un sottofondo di musica new age, è un’esperienza molto suggestiva. L’uscita conduce ad un magnifico giardino con piscina a sfioro, terrazze, bar e ristorante. Il complesso comprende anche un auditorium scavato nella roccia dove hanno luogo manifestazioni artistiche.

Abbinabile alla visita alla Cueva de los Verdes, un impressionante tunnel di lava che si snoda sotto terra per 7 Km partendo dal Vulcano la Corona fino al mare.

 

8.      Rispetto per l’ambiente

Lanzarote ha esercitato costante controllo sul suo sviluppo turistico, grazie anche all'impegno dell'artista César Manrique (1920-1992), che è stato un sostenitore di una politica del rispetto dell'ambiente. Sull’isola si possono trovare sia animate località turistiche sia luoghi con paesaggi molto particolari, tranquilli e silenziosi. Il paesaggio non è disturbato da cartelloni pubblicitari né semafori e lampioni lungo le strade nazionali. L’urbanistica è controllata da regole molto rigide per quanto riguarda l’altezza delle case, lo stile, nonché materiali e colori usati.

 

9.      Sport

Gli appassionati di sport possono giocare a golf fra lava e cactus, esplorare i bei fondali marini con il diving, praticare la pesca d’altura, il kitesurf o il surf. Per i più attivi, l’Hesperia Lanzarote offre l’accesso gratuito alla palestra e agli impianti sportivi (tennis, padel tennis, squash).

 

10.   Vigneti e vino

“La Geria” è la migliore zona di produzione del vino, dove si trova anche un Museo del Vino ospitato dalla “bodega” più antica delle Canarie, risalente al 1775. I depositi vulcanici che ricoprono Lanzarote hanno proprietà fertilizzanti: i coltivatori nei secoli hanno scavato centinaia di migliaia di piccoli crateri, delimitati da muretti di pietra lavica, nei quali hanno piantato le viti, creando un paesaggio unico al mondo. Il vino tipico prodotto nell’isola è la malvasia in versione seco, semi dulce e dulce, caratterizzata da un leggero sapore amarognolo detto di “picon”, dallo strato di cenere vulcanica che ricopre il terreno. Le cantine della zona offrono visite e degustazioni e non mancano ristoranti con tapas.

Chi desidera regalarsi una vacanza  in una delle  zone turistiche più esclusive di Lanzarote va a colpo sicuro scegliendo uno degli hotel più rinomati dell’isola, l’Hotel Hesperia Lanzarote, un 5 stelle situato  a Puerto Calero, una delle più esclusive zone turistiche dell’isola, a cui lo collega un sentiero pedonale prospiciente il mare. L’hotel si affaccia su una bella  spiaggia di sabbia vulcanica, dotata di un’enorme area terrazzata e di un bar, ideali per godersi il sole, magari  sorseggiando un drink. Di notte la stessa terrazza ospita un fantastico Chill Out Bar: il Lanz Beach Club.

L’hotel dispone di quattro piscine. Ogni stanza è dotata di terrazzo, aria condizionata, televisione satellitare e mini bar e tutto l’hotel è coperto da una rete wi-fi.

L'ampia scelta di ristoranti dell’Hesperia Lanzarote permette di cambiare locale tutti i giorni della settimana con possibilità di mangiare al coperto o all'aperto senza muoversi dall’albergo. C’è il “Botavara”, un ristorante a buffet con piatti cucinati sul momento e un diverso menu per ogni giorno della settimana; c’è “El Risco”, il ristorante più elegante “La Caleta”, bar e snack bar a bordo piscina che servono cucina spagnola e internazionale. Naturalmente il servizio in camera è disponibile 24 ore al giorno.

L’Hesperia Lanzarote offre anche di una Spa che gode di luce naturale ed è dotata di piscina interna e di Sport Club con solarium, vasca idromassaggio, sauna, bagno turco. La Spa offre un’ampia scelta di massaggi eseguiti con tecniche manuali benefiche, oltre ad una vasta gamma di trattamenti: ciotole tibetane, cristalloterapia e pietre calde laviche che sapranno infondere nuova energia.   

Hesperia Lanzarote fa parte di NH hotels (www.nh-hotels.com) il terzo gruppo europeo di operatori alberghieri con circa 400 hotel e 60.000 camere in 26 paesi tra Europa, America e Africa. Attualmente la società sta costruendo 21 nuovi hotel che forniranno complessivamente più di 3.000 camere.

 Hotel Hesperia Lanzarote - 5 stelle

Urb. Cortijo Viejo (Puerto Calero) Lanzarote (Canarie) - Spagna

Tel. +34 828080800 | Fax: +34 828080810 | Email: hotel@hesperia-lanzarote.com

www.nh-hotels.it

Tags:
lanzaroteviaggio
in evidenza
Nicole Minetti su Instagram Profilo vietato agli under 18

Le foto valgono più delle parole...

Nicole Minetti su Instagram
Profilo vietato agli under 18

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia

Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.