A- A+
Viaggi
Più 55% per gli alberghi Starwood


Il cantante britannico Seal sarà la superstar che suonerà al concerto del 22 luglio durante l’attesissima cena di gala dell’hotel Cala di Volpe. L’evento è stato organizzato da Marriott Costa Smeralda- che gestisce gli hotel Cervo, Pitrizza, Cala di Volpe e Romazzino per conto di Qatar Holding - e rappresenta uno degli appuntamenti di punta dell’estate in Costa Smeralda. Il concerto di luglio di Seal sarà aperto da una band giovane e dalle grandi prospettive: i Soul System vincitori dell’ultima edizione di X Factor Italia, il talent show lanciato da Sky. Anche quest’anno saranno quindi due i grandi concerti con superstar internazionali che si svolgeranno al Cala di Volpe: confermata  per il 12 agosto, infatti, l’esibizione dei Black Eyed Peas. Il calendario degli eventi è stato presentato durante una conferenza stampa dall’Area manager Marriott Costa Smeralda, Franco Mulas. "Seal e i Black Eyed Peas saranno gli spettacoli più attesi di una estate contrassegnata da appuntamenti di alto profilo non solo per l’intrattenimento, ma anche per la cultura e lo sport" ha detto Mulas. Il 30 giugno alle 20, infatti, al Conference Center dell’hotel Cervo ci sarà l’inaugurazione di una imperdibile mostra dedicata a Andy Warhol, in cui verranno esposte centinaia di opere d’arte originali e di oggetti appartenenti al genio della Pop art. A luglio, invece, oltre al concerto di Seal, c’è grande attesa per la “Fashion Week” con la presenza di diversi marchi dell’alta moda; infine, a fine mese, si svolgerà la seconda edizione del Porto Cervo Star Tennis Classic con quattro leggende della racchetta che si sfideranno sui rinnovati campi del Cervo Tennis Club. "Tutte queste attività contribuiscono a incrementare le presenze nei nostri quattro alberghi" ha sottolineato Franco Mulas. Negli ultimi anni i quattro alberghi Marriott Costa Smeralda hanno fatto registrare aumenti a doppia cifra. Emanuele Massolini, director of Revenue and Business development, ha spiegato che nel 2015 le presenze sono state 55 mila; nel 2016, 65 mila, mentre quest’anno si punta a superare le 75 mila presenze. "Si tratta di un incremento di 20 mila presenze in un triennio, quindi oltre il 30 per cento in più. La crescita è avvenuta nei mesi di maggio, giugno e settembre, a sostegno dei risultati storicamente consolidati di luglio e agosto>. L’inizio del 2017 è stato assolutamente promettente. "Abbiamo chiuso il mese di maggio – ha continuato Massolini – con un aumento complessivo di circa mille presenze registrate nei nostri quattro alberghi, rispetto al 2016. Solo al Cala di Volpe, il numero delle prenotazioni del mese di maggio ha superato del 55 per cento quello dello stesso mese dell’anno precedente".

Marriott Costa Smeralda si sta rendendo protagonista di una doppia dinamica per la promozione della Sardegna nel mondo. "Nell’isola portiamo i brand del mercato internazionale, al tempo stesso esportiamo il nostro territorio a livello internazionale – spiega Franco Mulas -. Tramite il progetto Taste of Sardinia, il team del ristorante Cala di Volpe, in trasferta in Azerbaijan,  firmerà le cene di gala che si svolgeranno durante l’imminente tappa della Formula 1 a Baku". I prodotti della Sardegna saranno protagonisti anche della cucina peruviana di altissimo profilo, che caratterizzerà, a partire dal mese di luglio, l’offerta culinaria del locale Caffè Sole, in piazzetta a Porto Cervo. Al Cala di Volpe torna Novikov, con il raffinato menu asiatico per il quale verranno utilizzati anche ingredienti sardi. Ma i riflettori sono tutti puntati sugli arrivi vip . Dopo Albano è attesa secondo Economy di Panorama anche Cameron Diaz e Ivanka Trump con la family. Camera con vista sulla spiaggia del Pitrizza? 

Tags:
starwood
in evidenza
Gregoraci lascia la casa di Briatore Racconto in lacrime sui social

Costume

Gregoraci lascia la casa di Briatore
Racconto in lacrime sui social

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida

Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.