A- A+
Viaggi
Corrida, concerti, partite: è boom di "viaggi-evento"

Nel 2013 gli italiani hanno realizzato oltre 13 milioni di viaggi fuori dalle frontiere nazionali, secondo dati dell'Istat. Tra le destinazioni piú popolari figurano paesi come la Spagna, per viaggi di lunga durata, e la Francia, per vacanze brevi. La Germania è invece la meta principale di viaggi per affari.

Tuttavia, negli ultimi anni è cambiato il modo degli italiani di "fare il turista", e la preparazione di un viaggio non termina con il semplice acquisto di biglietti aerei o con la prenotazione di un hotel. Il turista del XXI secolo ricerca nuove esperienze per arricchire i suoi viaggi programmando attività relazionate con eventi di vario genere, prima della partenza.

Ticketbis.it, piattaforma di compravendita di biglietti per spettacoli di vario genere, fornisce diversi dati al riguardo. "Una parte sempre più importante delle nostre vendite in Italia è generata da eventi all'estero e questo ci da un'idea circa i gusti dei turisti italiani che viaggiano in Europa, America Latina o USA", afferma Giulia Chiari, Regional Manager della piattaforma.

Il sito, che è attivo in 31 paesi nei 5 continenti, offre la possibilità di comprare e vendere biglietti per eventi come partite di calcio, concerti, spettacoli teatrali e altri. Secondo dati interni, i paesi più ambiti dagli italiani in quanto a consumo di eventi nel 2014 sono: Spagna (36,5%), Regno unito (23,9%), Germania (9,3%), Brasile (9%) e Francia (8,88%).

Quali sono le attività piú richieste quando si visitano altri paesi?

Le cifre rilevate dalla piattaforma parlano chiaro: oltre il 50% dei biglietti venduti in Italia per assistere a eventi all'estero ha a che vedere con lo sport. "Anche le grandi opere teatrali e concerti attraggono spettatori, ma lo sport, e in particolare il calcio, è il principale motivo che spinge gli italiani a spostarsi con un biglietto in valigia", assicura Chiari.

I tre eventi piú venduti per l'estero nel 2014 sono stati infatti la partita Bayern Monaco - Roma al primo posto, Benfica - Juventus al secondo e Atlético de Madrid- Juventus al terzo. Secondo Ticketbis, la Champions League e l'Europa League sono le due competizioni che generano piú vendite. Tra le competizioni sportive piú seguite dopo il calcio, troviamo invece, il match Francia - Italia del Sei Nazioni, la finale del Mondiale di Basket 2014 e la finale maschile del Roland Garros.

Una menzione speciale merita poi la tauromachia. Gli italiani sono i principali consumatori europei di eventi taurini in Spagna. Addirittura il 50% dei biglietti per le corride venduti attraverso la piattaforma, sono stati acquistati da utenti italiani.

Il concerto di Beyonce & Jay Z a Parigi si aggiudica, invece, il premio di spettacolo musicale piú venduto in Ticketbis.it. Seguono al secondo e terzo posto, rispettivamente, i concerti di Lady Gaga a Barcellona e dei Rolling Stones a Zurigo In generale, è necessaria una capacità di acquisto abbastanza alta per poter assistere a eventi di questo tipo all'estero, tenendo in conto non solo i costi del biglietto ma anche dello spostamento. In Italia, nel 2014, il costo medio delle transazioni in Ticketbis è stato di circa 335€, un cifra piuttosto importante soprattutto se paragonata alla spesa per voli o alberghi.

Se nel passato l'arte, l'architettura o la storia di una città erano i principali incentivi per viaggiare, oggi le esperienze legate ad eventi sono diventate una motivazione extra con un peso ogni volta maggiore.

Tags:
viaggieventoviaggiare
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
SEAT MÓ eScooter 125: il primo motociclo elettrico della Casa di Barcellona

SEAT MÓ eScooter 125: il primo motociclo elettrico della Casa di Barcellona


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.