Politica

Kim e Moon, prime intese fra le Coree per la denuclearizzazione

 

Roma (askanews) - Il leader della Corea del Nord Kim Jong-un ha in programma una storica visita a Seoul. Lo ha annunciato lo stesso Kim al termine dell'incontro a Pyongyang con il presidente sudcoreano Moon Jae-in, incontro che si è concluso con una serie di intese per la denuclearizzazione della Corea del Nord. Se avvenisse, sarebbe la prima visita di un leader della Corea del Nord dalla fine della Seconda Guerra Mondiale.Non è l'unico risultato del vertice tra le due Coree: i due leader hanno raggiunto un'intesa sulla chiusura permanente del sito di test dei motori di missili di Sohae e del complesso per l'arricchimetno dell'uranio a Yongbyon. Ma solo se Washington prenderà "misure corrispondenti", ha precisato Kim. Una condizione tanto ferma quanto vaga nei dettagli pratici.Vaghezza che non ha comunque scalfito le entusiaste e ottimistiche dichiarazioni dei due leader secondo cui c'è l'intesa su una "penisola libera da armi nucleari e minacce" per avanzare verso una "nuova era di pace e prosperità".

-->