A- A+
Affari Europei
Autostrade, sistema calcolo indennizzi uguale in tutti i paesi Ue

AUTOSTRADE: LO STUDIO, SISTEMA CALCOLO INDENNIZZI UGUALE IN PRINCIPALI PAESI UE

Il sistema di calcolo degli indennizzi, quello su cui interviene l'articolo 38 del decreto legge Milleproroghe, è sostanzialmente uguale in tutta Europa e in Italia. Almeno finora. L'indennizzo, infatti, in Francia, in Spagna o in Portogallo, viene calcolato sul valore di mercato dei beni e non sul valore dell'ammortamento dei beni come è allo studio del Governo. Una differenza non da poco visto che nel caso di Autostrade per l'Italia si passerebbe da oltre 23 miliardi a circa 7 miliardi di euro. E' quanto emerge da uno studio di The Brattle Group del 24 dicembre dedicato proprio all'indennizzo nelle concessioni in Francia, Spagna, Portogallo e in Italia. Nello studio, infatti, emerge che "anche per le autostrade in concessione in Francia, Spagna e Portogallo è previsto un indennizzo determinato sulla base del valore di mercato dei beni (a seconda dei casi sulla base dei flussi di cassa, di un metodo reddituale o di un'asta pubblica) e non sul valore contabile al netto degli ammortamenti dei beni". Nello specifico in Francia in caso di recesso, revoca e risoluzione, si legge nello studio di Brattle, "l'indennizzo è pari a valore attualizzato dei flussi di cassa previsti al netto delle imposte per la durata della concessione". In caso di revoca per inadempimento il "valore di subentro da parte del nuovo concessionario, aggiudicato con un'asta sulla base del Mol e investimenti previsti attualizzati". In caso di mancata assegnazione, "subentra lo Stato senza alcun indennizzo".

In Spagna, si rileva nello studio, in caso di recesso, revoca e risoluzione, alla società spetta un "indennizzo pari al valore attualizzato dei flussi di cassa netti futuri e la perdita di valore di attrezzature che non devono essere riconsegnate al concedente, al netto dell'ammortamento". In caso di revoca per inadempimento "valore di subentro da parte del nuovo concessionario, aggiudicato con un'asta sulla base dei flussi di cassa operativi attualizzati". In caso di mancata assegnazione "nuova asta con base dimezzata". In Portogallo, invece, in caso di recesso, revoca e risoluzione, "negli ultimi cinque anni della concessione, indennizzo pari ad un pagamento annuale pari alla media dei ricavi operativi netti nei sette anni prima della revoca, in aggiunta al valore delle opere eseguite in seguito alla revoca, ridotto di 1/7 per ogni anno trascorso dal completamento". In caso di revoca per inadempimento "valore di subentro da parte del nuovo concessionario, aggiudicato con un'asta sulla base del valore degli asset stabilito da un comitato composto da tre esperti". In caso di mancata assegnazione "subentra lo Stato senza alcun indennizzo". Anche in Italia per le principali società che gestiscono servizi a rete o infrastrutture l'indennizzo, si rileva nello studio che cita i casi di Adr, Terna, Enel Distribuzione e Aspi, "è calcolato sulla base del valore di mercato dei beni e non sul valore contabile al netto degli ammortamenti dei beni". 

Loading...
Commenti
    Tags:
    autostradecalcolo
    Loading...
    in evidenza
    Concorso Covid estate 2020 Abbiamo il vincitore...

    Invia il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it

    Concorso Covid estate 2020
    Abbiamo il vincitore...

    i più visti
    in vetrina
    Temptation Island: Antonella Elia guarda il video e si arabbia. Un concorrente lancia sedie.. ANTICIPAZIONI

    Temptation Island: Antonella Elia guarda il video e si arabbia. Un concorrente lancia sedie.. ANTICIPAZIONI


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Volkswagen Tiguan si rifà il look, nuova estetica e spazio all’elettrico

    Volkswagen Tiguan si rifà il look, nuova estetica e spazio all’elettrico


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.