A- A+
Affari Europei
Brexit, Rory Stewart lascia i Tories. E si candida a sindaco di Londra

GRAN BRETAGNA: IL RIBELLE RORY STEWART LASCIA I TORIES E SI CANDIDA A SINDACO LONDRA

Il ribelle Rory Stewart lascia il partito conservatore e si candida a sindaco di Londra come indipendente. Ex diplomatico dalla vita avventurosa, europeista, Stewart era stato l'outsider della corsa alle leadership del partito, ma è stato sconfitto in luglio da Boris Johnson. Adesso intende sfidare sia il sindaco laburista Sadiq Khan che il conservatore Shaun Bailey alle elezioni comunali del 7 maggio 2020. Lascio "le urlanti stanze gotiche di Westminster" e una "politica che mi fa sentire come se Trump non avesse mai lasciato Londra", ha annunciato Stewart in un video diffuso su Twitter.

RORY STEWART AVEVA SFIDATO BORIS JOHNSON PER LA GUIDA DEL PARTITO

Espulso dal gruppo parlamentare Tory assieme ad altri 20 deputati, dopo che aveva votato il Benn act per impedire una Brexit con no deal, ora dichiara di volersi dedicare a fare il sindaco di Londra contro una politica di "insulti reciproci, pigrizie, idee malcotte e compromessi inutili". Stewart, 46 anni, non è un politico qualunque. Dopo gli studi a Eton e al Balliol college di Ofxord, è stato precettore estivo dei principi William e Harry. Entrato al Foreign Office è stato vice governatore di due province irachene nel 2003. Poi si è preso una lunga pausa e ha camminato da solo per 21 mesi attraverso Iran, Afghanistan, Pakistan, India e Nepal, raccontando la sua esperienza in un libro diventato un bestseller. Deputato per il partito conservatore dal 2010, ha ricoperto vari ruoli da sottosegretario: per le carceri, la cooperazione internazionale e i rapporti con l'Africa. Al referendum per la Brexit aveva votato per rimanere in Europa e in parlamento ha sostenuto l'accordo negoziato con l'Ue negoziato dall'allora premier Theresa May. (Civ/AdnKronos) ISSN 2465 - 1222 04-OTT-19 13:40 NNNN

Commenti
    Tags:
    brexitrory stewartlondraregno unitogran bretagna
    Loading...
    in evidenza
    L'Italia ha una nuova bandiera Issata la mascherina chirurgica

    Invia il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it

    L'Italia ha una nuova bandiera
    Issata la mascherina chirurgica

    i più visti
    in vetrina
    #FreeBritney, l’appello dei fan per “liberare" Britney Spears dal padre

    #FreeBritney, l’appello dei fan per “liberare" Britney Spears dal padre


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    ARI(Y)A nuova per Nissan, debuttano logo e crossover coupe’ elettrico

    ARI(Y)A nuova per Nissan, debuttano logo e crossover coupe’ elettrico


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.