A- A+
Cose Nostre
Coronavirus, un libro insight per non dimenticare e non ripetere gli errori

Raccomando vivamente la lettura del libro "Ombre sullo specchio" sul coronavirus. Poiché l’autrice, Maria Rita Gismondo, è una virologa vera, plurilaureata, che opera full time “al fronte” vivendo perennemente  “con lo scafandro“ alla ricerca dei microbi, ed esercita con grande scrupolo, scientifico ed etico, la sua missione, in posizioni di massima responsabilità, in uno dei punti d’eccellenza del sistema sanitario nazionale, il Sacco di Milano, alla guida di una straordinaria equipe di specialisti (specie donne), rappresentando l’Italia nei maggiori enti e consessi scientifici internazionali.

Un dossier sul Covid che viene dall’interno del sistema, insomma. Una lettura insight, scritta da una voce libera, che apre uno squarcio inedito, prezioso e sorprendente, del puzzle terrificante di questa terrificante pandemia mondiale.

Maria Rita, che conosco e stimo da anni, è una dottoressa sicula di origine e milanese di adozione e formazione che unisce al temperamento caldo e sanguigno delle origini un grande rigore dottrinario e uno spiccato razionalismo sperimentale e scientifico. Oltre a un innato gusto per la verità e un assai raro  coraggio anticonformistico delle idee.

La lettura delle sue 208 svelte e succose pagine, opportunamente e tempestivamente date alle stampe dalla Nave di Teseo, casa editrice sempre sul pezzo della bravissima Elisabetta Sgarbi, è un esercizio fondamentale per capire meglio lo tsunami Coronavirus, le sue origini, le sue traiettorie, gli errori fatti nell’affrontarlo, le molte stupidaggini dette, le strategie e le misure da adottare per gestire meglio il futuro.

E’ l’occasione dunque per un ripasso a mente fredda della tragica emergenza appena conclusa, delle gravi lacune evidenziate da un sistema sanitario nazionale distrutto dalla politica, dell’inadeguatezza e dei ritardi dell'organizzazione della protezione civile, delle improvvisazioni e contraddizioni dei governi centrali e regionali, del ruolo nefasto e irresponsabile dei mass media a caccia di sensazionalismi e di audience, dell’opportunismo narcisistico di molti pseudoesperti logorroici e sovraesposti, delle pastette e degli interessi in conflitto degli organismi sanitari nazionali e internazionali, delle strumentalizzazioni politiche e delle rivalità geostratefiche tra Stati, delle commistioni pubblico-privato, delle storture e degli squilibri  di una globalizzazione cinica e totalizzante orientata solo al profitto e dimentica degli squilibri  socio-economici e  demografici del Pianeta.

Un libro da non perdere, dunque. Per non dimenticare. E per evitare di ripetere gli errori del passato. Perché la maggior parte delle morti che abbiamo patito - dal libro si capisce senza ombra di dubbio- non sono state figlie del Coronavurs, ma del modo improvvisato e arruffone  con cui è stata gestita l’emergenza da parte di uomini che avevano il potere e la responsabilità di fare, ma non ne avevano le competenze e la necessaria esperienza per operare in scienza e coscienza.

Loading...
Commenti
    Tags:
    coronaviruslibro gismondo
    Loading...
    in evidenza
    Fico mostra un lato B 'poetico' Ma la mano del fidanzato...

    Belen, Diletta e... Le foto delle Vip

    Fico mostra un lato B 'poetico'
    Ma la mano del fidanzato...

    i più visti
    in vetrina
    Previsioni meteo settimana: Ferragosto rovente, temperature fino a 40°

    Previsioni meteo settimana: Ferragosto rovente, temperature fino a 40°


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Maserati svela la Ghibli e Quattroporte Trofeo, le più veloci di sempre

    Maserati svela la Ghibli e Quattroporte Trofeo, le più veloci di sempre


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.