I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Lo sguardo libero
Partito “territoriale” di Di Maio? Stride con autoreferenzialità dei 5 Stelle

Luigi Di Maio vuole dare vita a una struttura politica territoriale, a livello regionale e comunale. “Anche se il vicepremier non lo dice apertamente – scrive Alberto Maggi su questo giornale - di fatto, parte la trasformazione in partito”. Inedite le parole del vicepremier pentastellato, che, se lette in un’ottica liberale, sanno di federalismo: “Mettere al centro dell’azione politica i cittadini e i loro interessi”.

Inaspettate per chi pensa che il federalismo sia una delle declinazioni più alte della democrazia, tuttavia esse sembrano poco congruenti con l’atteggiamento mostrato finora dal M5S: per così dire autoreferenziale-"assolutista"-post-ideologico, che va oltre la dicotomia destra/sinistra e cade quasi sempre in quella giusto/ingiusto, tipica dei movimenti etico-centralisti.

L’aspetto populista, altra caratteristica dell’organizzazione fondata da Beppe Grillo, sembra essere secondario; minore, corrispettivamente e proporzionalmente, di quanto lo sia per la Lega rispetto alla componente liberale e di destra, che costituzionalmente è cifra del partito fondato da Umberto Bossi… ma non si dimentichi il lato di sinistra: “La Lega – sostenne Roberto Maroni – non è di destra!”.

In un certo senso è come se Di Maio individuasse (consapevolmente?) nel DNA del movimento la causa dei 300mila voti persi alle Regionali sarde di domenica scorsa: rispetto alle elezioni politiche del 4 marzo 2018, un elettore su cinque ha abbondonato i 5 Stelle e gran parte di questi o non hanno votato - “i disillusi”… rimarrebbero certo fedeli quelli legati all’aspetto utilitaristico: si legga: reddito di cittadinanza - o lo hanno fatto però privilegiando più lo schieramento di destra che quello di sinistra.

Commenti
    Tags:
    di maiobossimaroni
    in evidenza
    Carolina Stramare va in gol L'ex Miss Italia sfida Diletta

    Calcio e tv... bollente

    Carolina Stramare va in gol
    L'ex Miss Italia sfida Diletta

    i più visti
    in vetrina
    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


    casa, immobiliare
    motori
    Renault: restyling per Megane berlina ora disponibile anche Plug-in Hybrid

    Renault: restyling per Megane berlina ora disponibile anche Plug-in Hybrid


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.