I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Lo sguardo libero
Partito “territoriale” di Di Maio? Stride con autoreferenzialità dei 5 Stelle

Luigi Di Maio vuole dare vita a una struttura politica territoriale, a livello regionale e comunale. “Anche se il vicepremier non lo dice apertamente – scrive Alberto Maggi su questo giornale - di fatto, parte la trasformazione in partito”. Inedite le parole del vicepremier pentastellato, che, se lette in un’ottica liberale, sanno di federalismo: “Mettere al centro dell’azione politica i cittadini e i loro interessi”.

Inaspettate per chi pensa che il federalismo sia una delle declinazioni più alte della democrazia, tuttavia esse sembrano poco congruenti con l’atteggiamento mostrato finora dal M5S: per così dire autoreferenziale-"assolutista"-post-ideologico, che va oltre la dicotomia destra/sinistra e cade quasi sempre in quella giusto/ingiusto, tipica dei movimenti etico-centralisti.

L’aspetto populista, altra caratteristica dell’organizzazione fondata da Beppe Grillo, sembra essere secondario; minore, corrispettivamente e proporzionalmente, di quanto lo sia per la Lega rispetto alla componente liberale e di destra, che costituzionalmente è cifra del partito fondato da Umberto Bossi… ma non si dimentichi il lato di sinistra: “La Lega – sostenne Roberto Maroni – non è di destra!”.

In un certo senso è come se Di Maio individuasse (consapevolmente?) nel DNA del movimento la causa dei 300mila voti persi alle Regionali sarde di domenica scorsa: rispetto alle elezioni politiche del 4 marzo 2018, un elettore su cinque ha abbondonato i 5 Stelle e gran parte di questi o non hanno votato - “i disillusi”… rimarrebbero certo fedeli quelli legati all’aspetto utilitaristico: si legga: reddito di cittadinanza - o lo hanno fatto però privilegiando più lo schieramento di destra che quello di sinistra.

Commenti
    Tags:
    di maiobossimaroni
    in evidenza
    Imprese colpite dalla guerra SIMEST lancia una campagna aiuti

    Ucraina

    Imprese colpite dalla guerra
    SIMEST lancia una campagna aiuti

    
    in vetrina
    Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

    Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


    motori
    Maserati svela la nuova GranTurismo

    Maserati svela la nuova GranTurismo

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.