I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Lo sguardo libero
Magaldi (“Italia Solidale”): “In Ue serve la moderazione di Forza Italia”
Enzo Rosario Magaldi, 67 anni, medico, fondatore e portavoce di “Italia Solidale”.

“Tajani fa capire agli italiani che Forza Italia è un riferimento sicuro in un’epoca di grandi incertezze”

Enzo Rosario Magaldi, fondatore del movimento politico “Italia Solidale”, invita ad appoggiare alle imminenti elezioni Europee (8-9 giugno) il segretario di Forza Italia, vicepremier e ministro degli Esteri Antonio Tajani. Magaldi, 67 anni, è medico, nato a Tripoli, dove il padre era medico per conto dell’Onu. Vive fin da bambino a Napoli, sposato, due figli. Esperto di sanità pubblica, di cui è apprezzato divulgatore, dopo essersi occupato per più di 20 anni di prevenzione e lotta all’Aids presso il Centro di riferimento regionale della Campania, oggi in particolare concentra i suoi studi sulla medicina territoriale.

Enzo Rosario Magaldi, lei è fondatore e portavoce del movimento politico “Italia Solidale”. Quali sono i suoi principi e la sua linea politica e di azione?

È un movimento di cultura politica che serve a dar voce a chi ritiene che la politica sia uno strumento per mettersi a disposizione della comunità e del proprio territorio. È un movimento che nasce dal basso e che continuerà a lavorare per i cittadini. Non a caso quando abbiamo progettato una lista per presentarci alle Politiche i nostri riferimenti sarebbero stati solo i cittadini.

Che cosa avrebbe fatto in Europa se fosse stato candidato?

Se fossi stato candidato, l’avrei fatto per impegnarmi nelle istituzioni europee che oggi determinano le scelte degli Stati e quindi delle nostre comunità. Credo inoltre in un’Europa costruita su valori riformisti, liberali e cattolici.

Afferma che darà il suo voto ad Antonio Tajani. Che cosa pensa dell’idea di Europa e delle posizioni di Forza Italia ispirate dalla segreteria di Tajani?

L’idea di politica estera di Antonio Tajani in questo momento è la migliore, se non l'unica, che può interpretare l'Italia in Europa. Il nostro Paese deve fungere da equilibratore tra le spinte di segno opposto che percorrono l’Unione europea e Tajani incarna questa posizione.

Lei ha legami importanti con Forza Italia di Milano, pensiamo, tra gli altri, a Letizia Moratti e Ubaldo Livolsi.

Ho con convinzione accettato l'invito di Letizia Moratti e di Ubaldo Livolsi a condividere un percorso per dare nuovo impulso a Forza Italia. L’eredità di Silvio Berlusconi è pesante, ma il partito sta dimostrando un’insospettabile freschezza e un consenso presso gli elettori, anche grazie alla guida sapiente di Tajani. Per molte realtà, questo partito è un riferimento sicuro in un’epoca di grandi incertezze. Su queste basi lavorare è molto stimolante.

La cosa più importante per cui un elettore dovrebbe votare Forza Italia alle Europee?

Perché sceglie di sostenere un partito moderato in politica estera e di contro bilanciamento all’interno del centro-destra. E poi perché è un partito che sa premiare competenze, cultura, concretezza e capacità.

La cosa più negativa per cui non dovrebbe votare il centro-sinistra?

Il centro-sinistra, inteso soprattutto come Partito democratico, difetta di adattamento alla realtà circostante che risente di una forma di anacronismo. Inoltre, è incapace di fare autocritica, sicuro delle sue presunte superiorità morale e certezze assolute in ogni ambito della società. Sappiamo tutti che non è così.

 






in evidenza
Perrino: "Pierina personaggio ingombrante. Ecco perchè prende corpo un'altra ipotesi di indagine"

Rai, il direttore di Affaritaliani.it a Ore 14

Perrino: "Pierina personaggio ingombrante. Ecco perchè prende corpo un'altra ipotesi di indagine"


in vetrina
Carrà, in vendita la villa all'Argentario. Prezzo (quasi) accessibile. FOTO

Carrà, in vendita la villa all'Argentario. Prezzo (quasi) accessibile. FOTO


motori
Ford Mustang GTD: potenza estrema e design racing a Le Mans

Ford Mustang GTD: potenza estrema e design racing a Le Mans

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.