I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Politicamente scorretto
I "voltagabbana" della politica italiana? Ce lo spiega la commedia del cinema
Ogni nuova scusante è buona per giustificare il cambio di "casacca" da parte di alcuni Parlamentari allorché si prospetta una crisi di Governo e si ha il timore di andare alle urne.
Un timore suffragato se le intenzioni di voto del corpo elettorale porterebbero alla creazione di una nuova maggioranza parlamentare.
Responsabili, costruttori, volenterosi, europeisti, ogni appellativo è buono pur di non utilizzare i vocaboli più "prosaici", ma più calzanti per descrivere il salto della barricata.
Grazie alla mancanza del vincolo di mandato previsto in Costituzione, il cambio di casacca è un atteggiamento antico quanto la storia della nostra Repubblica.
Oggi, tuttavia, vi è una novità.
Questa "crisi" è caratterizzata dalla ricerca dei "responsabili", dei "soccorritori" (meglio definibili come "voltagabbana") dopo l' avvenuta certificazione parlamentare della mancanza di una maggioranza assoluta che sostenga l'esecutivo.
Nella Prima, Seconda Repubblica la ricerca dei nuovi acquisti avveniva prima del voto di fiducia; oggi è ufficialmente consentita la finestra di "mercato" in stile football.
Quindici giorni per allargare la "rosa" della maggioranza di Governo e proseguire la Legislatura e gestire i soldoni provenienti dalla UE, eleggere il nuovo Presidente della Repubblica, garantirsi lo stipendio per i prossimi due anni.
Situazione inconcepibile, riprovevole, disgustosa ?
Ma no, come si può denigrare i nostri Parlamentari, alcuni dei quali senza un 'occupazione sicura al di fuori dei palazzi della Politica (si dovrebbe utilizzare la p minuscola) visto che il numero dei nuovi eletti sarà notevolmente ridotto per la riforma costituzionale confermata con il referendum lo scorso  mese di settembre?
E cosa farebbero una volta ritornati alla "vita normale" ?
Che faranno alcuni di questi che sono dei nullafacenti o quasi ?
Non tutti avranno la fortuna di essere assunti come "ragazzo spazzola" per un apprendistato presso la bottega dell'amico barbiere (Peppino De Filippo) come accade a Totò nel celeberrimo film "Totò Peppino e i fuorilegge", con la cacciata di casa da parte della terribile consorte Teresa (Titina De Filippo); o come Alberto Sordi, nel film " Mi permette Babbo! " giovane aspirante cantante lirico con nessuna attitudine, ma mantenuto dal suocero macellaio (A. Fabrizi) che tollera la totale mancanza di voglia di lavoro abbinata alle sue eccentricità di pseudo artista.
Rallegriamoci con queste pellicole della commedia italiana e consoliamoci con la famosa battuta (ancora attualissima) di Ennio Flaiano :"La situazione politica italiana è grave, ma non è seria".
Così facendo, ci garantiremo sonni ristoratori senza la presenza di incubi angoscianti e smetteremo per qualche istante di essere afflitti dalla pandemia e dalla crisi economica.
 
 
Commenti
    Tags:
    governocrisi di governovoltagabbana della politicacommedia italianacinema
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Salvini pranza con Francesca "Prendo carne cruda". VIDEO

    Dolce vita romana

    Salvini pranza con Francesca
    "Prendo carne cruda". VIDEO

    i più visti
    in vetrina
    Meteo marzo choc: tornano NEVE in pianura e GELO. COLPO DI CODA CRUDO...

    Meteo marzo choc: tornano NEVE in pianura e GELO. COLPO DI CODA CRUDO...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Jeep Gladiator: il ritorno nel segmento dei pick-up

    Nuovo Jeep Gladiator: il ritorno nel segmento dei pick-up


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.