I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Politicamente scorretto
Il nuovo stemma della Repubblica Italiana

E' uno strano Paese, il nostro.

Premesso che, la viceministra Castelli non eccelle in diplomazia e non la si può considerare una statista, ma la frase pronunciata qualche giorno fa, riguardo la crisi che attanaglia il settore della ristorazione, consigliando i ristoratori di considerare la possibilità di riconvertirsi verso altre attività economiche, ha suscitato un pandemonio mediatico.

Una vera e propria sollevazione popolare.

Una levata di scudi, soprattutto, da chi si professa un sostenitore del libero mercato.

L'aspetto grottesco (uso un termine edulcorato, ma il vocabolo appropriato sarebbe schifoso e umiliante) della vicenda è dato dal fatto che per decenni si sono chiusi interi settori economici, con migliaia di lavoratori senza più lavoro, in "virtù" dell' 'innovazione tecnologica, della "santificata" delocalizzazione, del "totem" concorrenza estera basata su dumping fiscale, manodopera schiavizzata.

La "magnifica" globalizzazione ha prodotto questo sfacelo, ma nessuno (o in pochi) hanno gridato allo scandalo.

Stesso silenzio irritante, allorché si umiliano migliaia di laureati e diplomati in materie non al passo coi tempi o inflazionate dall'elevato numero di iscritti.

In maniera più o meno velata, molti di coloro, che si stanno stracciando le vesti in difesa dei ristoratori (che, ricordo sommessamente, quale fossero i lauti introiti incamerati negli ultimi anni pre-covid), hanno mortificato, avvilito, offeso la dignità, l'impegno, i costi economici sostenuti, gli anni trascorsi sui libri e nelle aule, inseguendo un sogno, un'ambizione, un progetto di vita.

Gli stessi cultori del libero mercato, ci hanno raccontato, che l'Italia non produce PIL e sviluppo anche per il motivo che sussiste una penuria di laureati e diplomati nel nostro Paese rispetto le Nazioni più evolute.

Come sopperire?

Facendo giungere laureati e diplomati dai Paesi extra UE, senza dirci quale siano i livelli di preparazione di quelle scuole e di quegli atenei di nazioni che noi "ricchi" occidentali consideriamo sottosviluppati.

Uno dei tanti aspetti della globalizzazione mondialista, terzomondista.

A priori e "dogmaticamente" tutto quanto è straniero deve essere valorizzato, aiutato, privilegiato.

I laureati e i diplomati extra Ue posseggono competenze, bagaglio culturale e capacità superiori dei nostri giovani e meno giovani considerati "choosy" "bamboccioni" se non addirittura inetti.

Del resto, la nuova filosofia economica imperante delle elite ordoloberiste ha sostituito la produzione con il consumo sfrenato nel più alto edonismo.

Una filosofia che ha trasformato, da tre decenni, l'impianto economico del nostro Paese. 

La Repubblica Italia è attualmente fondata sulle vacanze, sul turismo, sul divertimento (usando un termine cool, "entertainment").

Non ci resta che adottare il nuovo stemma, che andrebbe a sostituire la stella, la ruota dentata, il ramoscello d'ulivo, il ramoscello di quercia.

Dovrebbe essere così, composto: un rollercoaster, una cabina, un ombrellone, un chiringuito.

Benvenuti nel Paese dei balocchi, direbbe Carlo Collodi.

Noi, però, ci infervoriamo, se i Paesi "frugali" non si fidano dell' Italia.e non ci concedono miliardi a fondo perduto.

Già,. proprio a "fondo perduto".

Loading...
Commenti
    Tags:
    laura castellicastelli ristoranticastelli ristoratoriviceministro castelli
    Loading...
    in evidenza
    Diletta Leotta, sirena in mare Lato B e pose zen... Le foto

    Belen, Fico e... Gallery Vip

    Diletta Leotta, sirena in mare
    Lato B e pose zen... Le foto

    i più visti
    in vetrina
    Previsioni meteo settimana: Ferragosto rovente, temperature fino a 40°

    Previsioni meteo settimana: Ferragosto rovente, temperature fino a 40°


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Maserati svela la Ghibli e Quattroporte Trofeo, le più veloci di sempre

    Maserati svela la Ghibli e Quattroporte Trofeo, le più veloci di sempre


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.