A- A+
Coronavirus
Coronavirus, Francia e Germania usano il cocktail di vaccini

Stesso approccio in Germania che userà questo mix su oltre due milioni di tedeschi. Le due decisioni non sono state appoggiate dall’OMS che ha raccomandato maggiori studi al proposito. Su queste scelte il problema maggiore secondo i medici è che per determinare l'intercambiabilità, l'antigene deve essere lo stesso o molto simile e la tecnologia deve essere uguale. Con il primo non c'è problema in quanto tutti i vaccini mirano allo stesso target, le spicole sulla loro superficie che il Coronavirus utilizza per attaccarsi alle cellule umane. Il secondo è più complicato: il vaccino di Oxford utilizza un vettore virale come mezzo per raggiungere la cellula, quello di Moderna e quello di Pfizer sono costituiti da RNA messaggero e quello di Novavax è il primo a base di proteine ​​modificate. Il vaccino russo Sputnik V potrebbe aiutare perchè ha una formulazione speciale. 

Ma in ogni caso l’urgenza di vaccinare il più possibile al momento sembra privilegiare il rischio contenuto. “Finché ogni vaccino è stato determinato per essere sicuro in uno studio indipendente, non vi è alcun rischio nel combinarli. In teoria, poiché l'unico componente comune è la proteina S (a spicola), dovrebbe solo aumentare l'immunità contro di essa “, dicono molti ricercatori. Tutti sperano che abbiano ragione.

Commenti
    Tags:
    coronavirusvaccinipfizermodernaastrazeneca
    in evidenza
    Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

    verso un mondo più sostenibile

    Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

    i più visti
    in vetrina
    Europei: le "Wags" degli Azzurri: qual è la più bella?

    Europei: le "Wags" degli Azzurri: qual è la più bella?


    casa, immobiliare
    motori
    Alfa Romeo: Räikkönen certifica la “Giulia GTA”

    Alfa Romeo: Räikkönen certifica la “Giulia GTA”


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.