A- A+
Coronavirus
Covid, 240 israeliani infettati dopo il vaccino Pfizer / BioNTech

A oltre duecento cittadini israeliani è stata diagnosticata la malattia giorni dopo aver ricevuto le dosi di Pfizer / BioNTech, secondo quanto scrive il sito Russia Today citando media locali.Il numero di coloro che hanno contratto il Covid-19 nonostante fossero stati vaccinati è di circa 240 persone.

Il vaccino Pfizer / BioNTech, su cui fanno affidamento le autorità sanitarie israeliane, non contiene il coronavirus e non può infettare il ricevente. Ma è necessario del tempo affinché il codice genetico del farmaco alleni il sistema immunitario a riconoscere e attaccare la malattia, scrive il giornale russo.

Il vaccino prodotto negli Stati Uniti richiede due dosi. Secondo gli studi, l'immunità al Covid-19 aumenta solo da otto a dieci giorni dopo la prima iniezione e alla fine raggiunge il 50 percento.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    israeliani covid dopo vaccino
    in evidenza
    Ciclone al Sud, sole al Nord Il meteo divide l'Italia in due

    Come sarà il weekend

    Ciclone al Sud, sole al Nord
    Il meteo divide l'Italia in due

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


    casa, immobiliare
    motori
    Auto Europa 2022, Qashqai è la vettura più votata dalla Giuria Popolare.

    Auto Europa 2022, Qashqai è la vettura più votata dalla Giuria Popolare.


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.