A- A+
Coronavirus
Covid, Europa: ok a certificato vaccinale per viaggiare nei paesi dell'Unione

Fumata bianca sul certificato vaccinale Ue, che dovrebbe consentire ai cittadini europei vaccinati, guariti da poco o in possesso di un recente test negativo al Covid di viaggiare nell'Unione. L'accordo, secondo quarto apprende l'AGI, e' stato raggiunto nel corso della 'trilogo' tra Parlamento europeo, Consiglio Ue e Commissione europea. Partendo dalla proposta originaria dell'esecutivo Ue, le istituzioni di Bruxelles hanno concordato un lasciapassare che si chiamera' 'Eu Digital certificate Covid-19'.

G20 e la lezione del Covid, a Roma il Global health summit

Un momento di riflessione collettiva da parte dei leader del mondo sulle lezioni apprese dalla pandemia di Covid-19 e sui passi necessari per scongiurare il rischio di nuove crisi sanitarie mondiali o quanto meno per aumentare il livello di preparazione e di contrasto.

E' il principio con cui e' stato concepito il Global health summit, organizzato dalla presidenza italiana del G20 e dalla Commissione europea. L'appuntamento e' per domani a Roma e riunira' i rappresentati del G20, delle organizzazioni internazionali, della comunita' scientifica e della societa' civile. Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, e la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, guideranno i lavori da Villa Pamphili.

"Il Vertice mondiale sulla salute e' un evento speciale che offre l'opportunita' di condividere gli insegnamenti tratti durante la pandemia di Covid-19. Discuteremo delle modalita' per migliorare la sicurezza sanitaria, rafforzare i sistemi sanitari e potenziare la nostra capacita' di affrontare in futuro le crisi in uno spirito di solidarieta'", cosi' lo ha presentato Draghi.

"Il mondo deve essere meglio preparato a proteggere l'umanita' dalle pandemie future. Dobbiamo imparare la lezione e tutti i Paesi devono lavorare meglio insieme per migliorare la sicurezza sanitaria globale", ha piu' volte ribadito von der Leyen negli ultimi mesi. Il vertice, che riunira' attorno allo stesso tavolo (virtuale) i rappresentanti globali al piu' alto livello politico, mira a riaffermare la necessita' di una "stretta e costante collaborazione internazionale per superare l'attuale pandemia e discutere su come evitare che nuove crisi sanitarie possano avere un impatto drammatico in termini di vittime e conseguenze economiche e sociali come quelle che ha avuto il Covid-19". In altri termini, "i sacrifici fatti in questi mesi non devono rimanere vani". 

Vaccino, da Speranza l'ok alle farmacie

Via libera definitivo ai vaccini in farmacia. Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha emesso un'ordinanza che regola la consegna di dosi nelle farmacie garantendone la tracciabilita', atto formale che mancava per l'entrata a regime dell'accordo con i farmacisti. L'ordinanza prevede che le Regioni "possono avvalersi di grossisti farmaceutici per la consegna alle farmacie territoriali di contenitori di flaconi di vaccini sconfezionati dalle farmacie ospedaliere". Queste ultime, "al fine di assicurare la tracciabilita' dei contenitori", identificano i contenitori di flaconi con un apposito codice, mentre i grossisti trasmettono i dati relativi alla movimentazione dei contenitori alla banca dati della tracciabilita' del farmaco.

Commenti
    Tags:
    covideuropacertificato vaccinalepass vaccinalevaccino
    Loading...
    in evidenza
    Covid vissuto con ironia

    Guarda la gallery

    Covid vissuto con ironia

    i più visti
    in vetrina
    Meteo, quando fresco e temporali? Al Nord presto, ma al Centro-Sud...

    Meteo, quando fresco e temporali? Al Nord presto, ma al Centro-Sud...


    casa, immobiliare
    motori
    Renault Arkana e-tech 145, la nouvelle vague diventa ibrida

    Renault Arkana e-tech 145, la nouvelle vague diventa ibrida


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.