A- A+
Coronavirus
Covid, il cardinale Bassetti migliora. Trasferito in un reparto ordinario

Covid, condizioni migliori per il cardinale Bassetti

Migliorano le condizioni del cardinale Gualtiero Bassetti, Arcivescovo di Perugia-Citta' della Pieve e Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, che nel tardo pomeriggio di ieri, come conferma la direzione sanitaria dell'ospedale di Perugia dove è ricoverato da due settimane per Covid, "è stato trasferito dalla struttura di Terapia Intensiva 2 alla degenza ordinaria di Medicina d'Urgenza COVID 1. Si conferma il lieve miglioramento osservato ieri. Buoni i parametri respiratori e cardiocircolatori. Continua ossigenoterapia e restante piano di trattamento". Il cardinale ha inviato un messaggio a quanti gli sono vicini in questo difficile momento: "Desidero ringraziare il Signore per essermi accanto, con la Sua misericordia, in questo momento di prova. Ringrazio l'Azienda Ospedaliera di Perugia "Santa Maria della Misericordia" e il personale sanitario che si stanno prendendo cura di me e di quanti sono ammalati. Ringrazio quanti mi sono vicini con la preghiera e l'affetto. Raccomando a tutti di continuare a pregare per quanti soffrono e vivono situazioni di fatica. Affido tutti alla Madre di Dio, Maria, perche' interceda per i suoi figli". 

Commenti
    Tags:
    covidbassetticardinalerepartoordinario
    in evidenza
    Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

    verso un mondo più sostenibile

    Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

    i più visti
    in vetrina
    Claudia Romani attaccante di sfondamento: 4 gol (foto da urlo!) per l'Italia

    Claudia Romani attaccante di sfondamento: 4 gol (foto da urlo!) per l'Italia


    casa, immobiliare
    motori
    Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio

    Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.