A- A+
Coronavirus
Covid, in Austria scatta un nuovo "lockdown duro" fino al 6 dicembre

Covid, scatta il "lockdown duro" in Austria

Il cancelliere austriaco, Sebastian Kurz, annuncerà in una conferenza stampa (inizio alle ore 16.30) un nuovo ‘lockdown duro’ da martedì 17 novembre al 6 dicembre. Secondo i media nazionali l’ordinanza dovrebbe prevedere la chiusura di tutte le attività commerciali ad eccezione dei negozi di generi alimentari, drogherie, farmacie, uffici postali, tabacchini, uffici postali e officine per autoveicoli e biciclette. L’orario di chiusura sarà tassativamente entro le ore 19. Chiusi saranno anche i parrucchieri e il lavoro dovrà essere il più possibile in regime di smart working. Per quanto concerne la scuola, al momento non c’è ancora una linea precisa ma tutta l’istruzione dovrebbe passare a distanza. Saranno possibili gli eventi religiosi e il numero massimo di partecipanti ai funerali sarà fissato a 50 persone.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    covidaustrialockdowndicembreduro
    in evidenza
    Gravidanza e bacio a Rosolino Fede Pellegrini, la verità

    La Divina vuota il sacco

    Gravidanza e bacio a Rosolino
    Fede Pellegrini, la verità

    i più visti
    in vetrina
    Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre

    Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre


    casa, immobiliare
    motori
    Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia

    Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.