A- A+
Coronavirus
Falsi tamponi con esito negativo. Condanne pesanti a finto medico e infermiera

Falsi tamponi con esito negativo. Condanne pesanti a finto medico e infermiera

L'emergenza Coronavirus continua in tutta Italia. Resta alto il numero di casi di positività e si attende solo la vaccinazione di massa per tentare di sconfiggere questa pandemia. Fa notizia - si legge sul Messaggero - la prima pesante condanna arrivata per un finto medico e una sua complice, un'infermiera, che producevano tamponi falsi con esito negativo certificato. Una maxi truffa, risalente all'ottobre scorso andata in scena a Civitavecchia e punita in maniera pesante dal giudice, nel processo per direttissima. Due anni e mezzo per Domenico D'Alterio e due anni per Maria Iodice. Condanne superiori anche a quella che è stata la richiesta del pubblico ministero.

Ma il processo di ieri - prosegue il Messaggero - è in realtà solo una costola dell'indagine. La procura infatti non ha ancora chiuso l'intera inchiesta. Le condanne inflitte al falso medico e alla sua compagna infermiera riguardano solo una parte dei falsi tamponi eseguiti dai due. Quattordici per l'esattezza, ovvero quelli che sono stati accertati fin da subito dai carabinieri. Ma i casi dei falsi tamponi potrebbero essere molti di più. Gli inquirenti infatti sono tutt'ora alla ricerca di altre persone che sarebbero state sottoposte ai finti test organizzati dalla coppia. Al momento i carabinieri ne avrebbero scovate almeno altre settanta. L'accusa potrebbe modificarsi in epidemia colposa.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    coronavirusemergenza coronaviruscoronavirus newstamponitestcronaca civitavecchiafalsi tamponicondanna falsi tamponi
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


    casa, immobiliare
    motori
    Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design

    Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.