A- A+
Coronavirus
"Il vaccino fa più paura della malattia". Sicilia, a Carini solo il 5% dice sì
Una manifestazione no vax

"Il vaccino fa più paura della malattia". Sicilia, a Carini solo il 5% di sì

Il Coronavirus in Italia continua a far paura. Ma c'è un paese siciliano che più del virus teme il vaccino. Si tratta di Carini, un comune a 16 km da Palermo, dove si registra un record di no alle iniezioni. "Il vaccino fa più paura della malattia". I numeri - si legge su Repubblica - fotografano chiaramente che prevale invece la paura: si sono vaccinati solo tremila dei circa 60 mila residenti del distretto sociosanitario di Carini che comprende anche i comuni di Capaci, Isola delle Femmine, Cinisi e Torretta. Appena il 5%. Una fuga di massa insomma, che il sindaco sta cercando di frenare anche spingendo l’Asp a realizzare un hub vaccinale più vicino di quelli di Cinisi. «Abbiamo solo un piccolo hub da due postazioni a Cinisi, 12 chilometri da qui, che garantisce però solo AstraZeneca — dice il sindaco — L’alternativa è la Fiera di Palermo che a tutti, soprattutto agli anziani, sembra troppo lontana".

"Qualcuno si è vaccinato lì e sfugge ai conteggi ma la verità purtroppo è che sono in tanti a non essersi ancora convinti che l’unica strada è immunizzarci". La piazza, che anche in zona rossa è rimasta il punto di incontro per le chiacchiere pomeridiane, - prosegue Repubblica - si divide. Mario Davì recita il manifesto del libero cittadino no-vax: «Io non mi faccio nessuna puntura — dice Davì, 70 anni, ex collaboratore scolastico — sto bene e non ho intenzione di avvelenarmi. Conosco un amico che col vaccino è finito lo stesso all’ospedale". Una posizione, la sua, che nel piccolo comune che si affaccia sul mare non è affatto isolata.

Commenti
    Tags:
    vaccinovaccinicoronavirusemergenza coronaviruscoronavirus newscoronavirus italiasiciliacarinicarini no vax
    in evidenza
    Gregoraci lascia la casa di Briatore Racconto in lacrime sui social

    Costume

    Gregoraci lascia la casa di Briatore
    Racconto in lacrime sui social

    i più visti
    in vetrina
    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


    casa, immobiliare
    motori
    Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida

    Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.