A- A+
Coronavirus
Zona gialla quali regioni rischiano il cambio di colore dal 30 agosto
(fonte IPA)

Zona gialla, quali Regioni rischiano? I dati di venerdì saranno decisivi per il passaggio di colore. La Sicilia rischia grosso, altre due Regioni sperano

L'Italia torna a colorarsi dopo un discretamente lungo periodo di tempo. Oggi tutto il Paese è in zona bianca ma a breve alcune Regioni potrebbero passare a quella gialla a causa di un aumento dei casi di Covid-19 e soprattutto dei ricoveri. La Sicilia ha evitato il cambio di colore la scorsa la settimana ma la situazione attuale è particolarmente critica. Anche Sardegna e Calabria sono a rischio ma ad oggi potrebbero rimanere in zona bianca ancora per qualche giorno.

Zona gialla, quali Regioni rischiano? Sicilia quasi sicura. Sardegna e Calabria sperano

A passare in zona gialla sono le Regioni con un tasso d'incidenza dei contagi di 50 casi ogni 100mila abitanti e superare la soglia del 10% dei posti letto in ospedale occupati in terapia intensiva e del 15% in area medica. Quasi tutte le Regioni sforano il primo parametro (ad eccezione di Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Molise, Piemonte e Puglia) ma in Sicilia si è arrivati a 186,27 casi ogni 100mila abitanti. La Sardegna si ferma al 12% per quanto riguarda i contagi ma potrebbe non raggiungere il 15% per quanto riguarda il tasso ospedalizzazione. La Calabria invece registra problemi in merito ai ricoveri ma la situazione è migliore in rianimazione. Per passare in zona gialla comunque serve che i numeri siano supereriori alla soglia stabiilita per entrambi i paramentri. Il monitoraggio di venerdì sarà decisivo per capire quali Regioni effettivamente passeranno in zona gialla dal 30 agosto.

Zona gialla regole: cosa si può fare

In zona gialla ci si può spostare liberamente e quasi tutte le attività sono aperte. E' ad esempio possibile andare al ristorante anche al chiuso ma il limite di persone al tavolo è di 4. Accessibili anche cinema, musei, parrucchieri, estetisti e centri commerciali nel weekend. Il coprifuoco in Italia è stato definitivamente abolito a luglio ma per circolare si dovrà indossare la mascherina non solo al chiuso ma anche all'aperto. In zona gialla è prevista la didattica in presenza al 100% solo per la scuola primaria e secondaria di primo grado.

Commenti
    Tags:
    zona giallazona gialla quali regioni rischianozona gialla quali regionizona gialla regolezona gialla coprifuocozona gialla siciliazona gialla sardegnazona gialla calabria
    in evidenza
    La confessione di Francesca Neri "Sono una traditrice seriale"

    Guarda la gallery

    La confessione di Francesca Neri
    "Sono una traditrice seriale"

    i più visti
    in vetrina
    Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa

    Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa


    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

    Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.