A- A+
Costume
Baglietto svela il nuovo 54m #10231

Sviluppato su una nuova piattaforma appositamente progettata, lo scafo 10231 risponde ai requisiti di comfort e stile richiesti dall’armatore. La nave tutta in alluminio avrà una larghezza di 10,40 m e pescaggio di 2,60 m con un’autonomia transatlantica di 4500 miglia alla velocità di crociera di 12 nodi.

L’imbarcazione, che sarà certificata con la massima classe del Lloyd’s Register of Shipping, è prevista in consegna nel 2020.

Il nuovo 54m si aggiunge ai 3 progetti attualmente in costruzione presso il cantiere spezzino: un 55m T-Line dislocante in acciaio e alluminio, un 43m Fast Line ed un nuovo 48m T-Line gemello dell’ultimo varo “Andiamo”. La gamma Baglietto include inoltre, nella sua Fast Line, anche un progetto di 38m; 41m, 44m, 50m e 55m disegnano la più moderna V-Line mentre 2 progetti di 43m e 62m completano la linea tradizionale (T-Line) in acciaio e alluminio.

Tags:
bagliettobaglietto 54m #10231baglietto scafo
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema

Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.