A- A+
Costume
FareTurismo, ecco quali sono le professioni più ricercate nel turismo

Di Eduardo Cagnazzi

Addetti ai booking ed ai reparti amministrativi, governanti, sommelier, pasticcieri ed anche animatori presso i villaggi turistici. Sono queste le figure più ricercate nel turismo e l’occasione più propizia per chi desidera trovare occupazione è FareTurismo, l’unica rassegna in Italia dedicata alla formazione, al lavoro ed alle politiche turistiche per quanti progettano il proprio futuro professionale nel campo dell’ospitalità.

 Ideata ed organizzata a Roma dalla società Leader di Salerno presso il Salone delle Fontane all’Eur dal 15 al 17 marzo, FareTurismo prevede un ricco programma di colloqui di orientamento al lavoro, sulla formazione post diploma e post laurea e di selezione del personale; presentazione delle competenze emergenti e delle figure professionali con la partecipazione di manager dell’industria turistica e della ristorazione; presentazione delle startup nel turismorecruiting day per la selezione del personale che lavorerà nei villaggi a partire dalla prossima estate; seminari di aggiornamento professionale a cura delle organizzazioni di categoria e delle associazioni professionali. “Con l’11,8% del Pil nazionale e il 12,8% dell’occupazione, il settore turistico risulta essere centrale per lo sviluppo del nostro Paese. FareTurismo -afferma il direttore Ugo Picarelli- indirizza i giovani verso le nuove opportunità di formazione e di lavoro nel turismo.

ugo picarelli
 

La mancanza di informazioni, valutazioni errate e preconcetti sono tra le principali barriere che impediscono ai giovani di cercare impiego nell’ospitalità. Proporsi al mercato del lavoro significa dotarsi di competenze necessarie: nonostante la crisi abbia ridotto le assunzioni nel turismo negli ultimi anni, le nuove competenze legate al web ed ai social non hanno esaurito le proprie potenzialità e l’innovazione tecnologica porta sempre più alla diversificazione delle professioni. La conoscenza del web e dei suoi meccanismi, oltre che le lingue, sono pertanto requisiti indispensabili per entrare da subito nel mercato del lavoro sia con figure perno dell’accoglienza e dell’hotellerie, quali il concierge, il capo ricevimento, la governante, sia nel guest relations nell’offerta alberghiera di lusso, un segmento che avverte meno la crisi e che è disposto ad acquisire più di altri nuove risorse umane”.  


Questi alcuni numeri dell’edizione romana 2016: 6mila visitatori; 80 relatori; oltre 30 appuntamenti, tra cui 16 seminari di orientamento e aggiornamento professionale; 33 espositori; 28 aziende turistiche alla ricerca di 151 figure professionali; 1500 colloqui di selezione, attraverso appuntamenti prefissati e recruiting day, riservati a 700 candidati provenienti da tutta Italia; il 10% degli iscritti ai colloqui è stato di provenienza estera con una rappresentanza di ben 34 Paesi.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
fareturismo fieralavorare nel turismoturismo professioni
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


casa, immobiliare
motori
Nuovo Nissan Qashqai si aggiudica le Cinque stelle Euro NCAP 2021

Nuovo Nissan Qashqai si aggiudica le Cinque stelle Euro NCAP 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.