A- A+
Costume

 

Le voci sull'uscita di un libro  in cui l'ex leader di Alleanza Nazionale Gianfranco Fini si toglie non pochi sassolini dalla scarpa circolano già da settimane. E le anticipazioni pubblicate ieri da Libero hanno confermato che l'arrivo è ormai imminente. Il nuovo libro di Fini, ovviamente destinato a far discutere, sarà nelle principali librerie italiane da giovedì 24 ottobre, pubblicato  da Rizzoli. Il titolo scelto parla chiaro: "Il Ventennio. Io, Berlusconi e la destra tradita".

Nel libro ci sarà ovviamente spazio per il controverso rapporto con l'ex premier, e per quel "che fai, mi cacci?" urlato da Fini contro il Cavaliere il 22 aprile 2010. Nel volume, inoltre, Fini racconterà gli errori, le verità, le omissioni e le colpe nascoste dietro quello strappo politico, e traccierà un bilancio del passato e del futuro della destra italiana.

Stando alle anticipazioni riportate da Libero, Benito Mussolini verrebbe "citato una volta sola nel libro, e di passaggio. Fini ritiene di avere tolto in via definitiva il fascismo dalla lotta politica italiana consegnandolo al giudizio della storia nel momento in cui si recò in viaggio in Israele". Non resta che attendere l'arriva del volume in libreria...

GianfrancoFini
Iscriviti alla newsletter
Tags:
gianfranco finirizzolifini libro
in evidenza
Mentana all'inizio della maratona Il Colle, il voto e l'ironia social

Quirinale/ Rete scatenata

Mentana all'inizio della maratona
Il Colle, il voto e l'ironia social

i più visti
in vetrina
Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO

Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO


casa, immobiliare
motori
Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro

Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.