A- A+
Costume
Hermés alza (di poco) i prezzi, e le sue borse superano il rendimento dell'oro

La notizia arriva da alcuni portali specializzati: Hermès ha aumentato i prezzi dei suoi prodotti, anche se di poco. I più "colpiti" sono i foulard in seta, la pelletteria e la gioielleria. Altri articoli sono invece diminuiti di prezzo, come alcune borse, tra cui la Herbag Zip 31 che è passata da 2.600 a 2.575 dollari.

Ma Hermès non è l’unico brand del lusso ad aver attuato questa strategia: già Gucci a giugno 2020 aveva alzato i prezzi del 5-9% in Italia, Regno Unito e Cina, seguito da  Salvatore Ferragamo a luglio (tra il 5% e il 7%), Louis Vuitton, le cui borse sono aumentate di prezzo del 2-5% e Chanel (4-7%).

Secondo il Wealth Report 2021 elaborato dall’agenzia immobiliare Knight Frank, gli accessori della maison  Hermés si sono rivalutati del 17% nell’ultimo anno, mentre negli ultimi dieci la valutazione delle celebri borse è aumentata del 108%, superando il rendimento dell’oro.

Commenti
    Tags:
    hermesmoda





    in evidenza
    Affari in rete

    Guarda la gallery

    Affari in rete

    
    in vetrina
    Royal Family/ Meghan Markle è "troppo nuda": polemica per la visita in Nigeria

    Royal Family/ Meghan Markle è "troppo nuda": polemica per la visita in Nigeria

    motori
    Volkswagen lancia il progetto per l’auto elettrica da 20.000 euro

    Volkswagen lancia il progetto per l’auto elettrica da 20.000 euro

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.