A- A+
Costume
Ikea, dall'home design allo streetwear. La capsule moda arriva in Italia
Ikea capsule moda

Ikea lancia la sua prima collezione di abbigliamento streetwear Eftertrada, disponibile sul mercato italiano a partire dal 14 ottobre

Dall'home design al fashion, la filosofia Ikea resta la stessa. Nel retro di felpe e magliette, entrambe bianche, il logo giallo e blu della casa svedese. Sulla parte anteriore dei capi, il grande codice a barre della popolare libreria Billy, coronato dalla scritta Design and Quality Ikea of Sweden.

La maglietta e la felpa, realizzate in cotone, sono accompagnate da alcuni accessori, fra cui una borsa in tessuto, due teli bagno, borracce per l'acqua e un portachiavi che riproduce in piccolo Famnig Hjarta, l'iconico cuscino Ikea a forma di cuore rosso, da cui escono due mani tese verso un abbraccio. Infine viene presentato anche il cappello Knorva, ispirato all'iconica borsa blu Frakta.

Eftertrada nasce dalla partnership fra la casa madre svedese e la filiale giapponese di Tokyo. L'ispirazione è nata dallo stile di vita di quattro giovani personaggi speciali (un direttore artistico, una musicista, un fotografo e una modella), rappresentativi del melting pot culturale di Harajuku, zona di Tokyo famosa per la sua cultura giovanile e per la sua rigogliosa forza creativa. La collezione Eftertrada è ispirata e fatta per gli abitanti di Tokyo. Per le strade di Tokyo il logo Ikea sulle magliette non è ormai una novità, ora fa il suo ingresso anche in Italia.

Commenti
    Tags:
    ikeaikea capsule modaikea moda





    in evidenza
    William e Kate, aria di divorzio. Crisi per la malattia della duchessa

    Forti tensioni a Palazzo

    William e Kate, aria di divorzio. Crisi per la malattia della duchessa

    
    in vetrina
    Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

    Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

    motori
    My CUPRA App: la ricarica elettrica diventa più semplice

    My CUPRA App: la ricarica elettrica diventa più semplice

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.