A- A+
Costume
Mars, quelle barrette al caramello che addolcivano Saddam

Torrone, mandorle, caramello e cioccolato al latte: sono gli ingredienti delle barrette Mars che da oltre 80 anni trovano posto nelle dispense e negli zaini di milioni di golosi in quasi in ogni angolo del globo. Confezionate per la prima volta in Gran Bretagna nel 1932 da Forrest Mars, le barrette sono prodotte da Mars Incorporated, un colosso americano da 33 miliardi di dollari di fatturato.

Oltre alle omonime barrette, citate in molti film e trovate addirittura nell'ultimo rifugio di Saddam Hussein, che pare ne andasse matto, Mars produce snack di grande diffusione come il Bounty (al cocco), le M&M's (confetti colorati con arachide e cioccolato), Snickers (barretta alle arachidi), Twix (biscotto e caramello).

Tra i prodotti ritirati, dopo il ritrovamento di un pezzetto di plastica in una confezione, ci sono Mars, Snickers, le caramelle Celebrations e gli snack al latte Milky Way. La societa' americana, oltre agli snack, produce anche alimenti per animali, con le note marche Pedigree e Sheba.

Tags:
marsbarrettecaramellosaddam
in evidenza
Cristina D'Avena, bikini esplosivo Fans: "Per tutti i puffi". LE FOTO

Wanda, Fico e... Gallery Vip

Cristina D'Avena, bikini esplosivo
Fans: "Per tutti i puffi". LE FOTO

i più visti
in vetrina
Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


casa, immobiliare
motori
Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford

Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.