A- A+
Costume
Michelle Bolsonaro, la première dame brasiliana discreta e molto credente
LaPresse

Presentatosi con paladino della famiglia tradizionale brasiliana, il nuovo presidente di estrema destra Jair Bolsonaro al suo attivo ha tre matrimoni. L'attuale moglie, a questo punto first lady brasiliana, è Michelle Reinaldo, 36 anni (27 in meno del marito), rimasta finora piuttosto defilata rispetto ai riflettori. Bolsonaro l'ha conosciuta alla Camera dei deputati, dove lei lavorava come segretaria. Dopo poche settimane vivevano gia' insieme ed ora e' lei a gestire l'agenda del marito, soprattutto da quando, lo scorso 6 settembre, e' stato ferito in piena campagna elettorale.

Quando la incontra, Jair Bolsonaro, sposato e divorziato già due volte, ha quattro figli: Eduardo, Flávio, Carlos e Renan. La coppia ha una figlia, Laura, oggi 8 anni, che l'ex capitano dell'esercito, abituato alle uscite misogine, una volta ha detto di aver concepito in un momento di "debolezza". Nota per i suoi gusti semplici, Michelle Bolsonaro, già madre di una figlia di 16 anni avuta da una relazione precedente, ha detto in una delle sue apparizioni pubbliche di aver imparato a "non negare acqua e cibo a nessuno" e di aver dedicato parte del suo tempo a persone con disabilità. In particolare, ha imparato il linguaggio dei segni. "È una chiamata che ho ricevuto, essendo vicino a persone con disabilità, persone non udenti. Ho molto amore per questa comunità ", ha detto. In una delle poche interviste che ha rilasciato durante la campagna, ha detto che voleva essere coinvolta in "tutte le possibili cause sociali". 

Jair Bolsonaro è cattolico, ma questo non gli impedisce di accompagnare sua moglie di tanto in tanto nella chiesa dell'Assembleia de Deus Vitória em Cristo, dove lei va la domenica. Data la vittoria del candidato di estrema destra, la coppia dovrà abbandonare il proprio appartamento a Rio de Janeiro per stabilirsi nuovamente nella capitale Brasilia, nel palais de l'Alvorada, residenza ufficiale del Presidente della Repubblica.

Con la seconda moglie, Ana Cristina Valle, madre di due dei suoi figli, jair Bolsonaro ha avuto rapporti piuttosto burrascosi: la donna lo ha denunciato per minacce e per questo motivo si e' trasferita all'estero per un periodo. La Valle assicura che con Bolsonaro e' ormai tornato il sereno e, secondo alcuni media, come "ricompensa" la donna ha potuto presentarsi alla Camera lo scorso 7 ottobre, ma non e' stata eletta.

Grande accusatore di chi vive alle spalle dello Stato, Bolsonaro non ha, pero', esitato ad inserire tre dei suoi figli nelle istituzioni. Eduardo e' stato eletto deputato con un voto record nella storia brasiliana, ottenendo 1,8 milioni di consensi a San Paolo. Il maggiore, Flavio, rappresentera' lo Stato di Rio de Janeiro al Senato. Il piu' piccolo, Carlos, non ha partecipato a questa tornata perche' e' gia' consigliere comunale.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bolsonaro mogliemichelle bolsonaromogli bolsonaromoglie bolsonaropremière dame brasiliana
in evidenza
Malocclusione dentale e abitudini Cos’è, come trattarla e conseguenze

Trattamento ortodontico

Malocclusione dentale e abitudini
Cos’è, come trattarla e conseguenze


in vetrina
Grandi Stazioni Retail: nel 2023 nuovi impianti e prodotti per il mercato

Grandi Stazioni Retail: nel 2023 nuovi impianti e prodotti per il mercato

motori
Nissan svela la versione speciale Ariya e-4ORCE Pole to Pole

Nissan svela la versione speciale Ariya e-4ORCE Pole to Pole

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.