A- A+
Costume
Paul Bocuse morto, era il più grande chef francese

E' morto a 91 anni il francese Paul Bocuse, stella della cucina d'Oltralpe e 'chef del secolo'. Ad annunciarlo e' stato il ministro dell'Interno, Gerard Collomb, su Twitter, scrivendo che "la gastronomia e' in lutto. Mousieur Paul era la Francia. Semplicita' e generosita', eccellenza e arte di vivere. Il papa' dei gastronomi ci lascia. Che i nostri chef, a Lione, come nei quattro angoli del mondo, coltivino a lungo i frutti della sua passione". Considerato il 'padre' della cucina francese, soffriva da diversi anni di Parkinson. E' spirato nella sua celebre abitazione a Collonges-au-Mont-d'Or, vicino a Lione, ha riferito uno chef vicino alla famiglia che ancora pero' non ha commentato. Bocuse ha ottenuto le tre stelle Michelin - la prima nel 1958, la seconda nel '62 e la terza nel '65 - e non le ha mai perse per oltre 50 anni. E' stato tra i promotori della Nouvelle Cuisine, di cui firma il manifesto nel 1970 insieme ad altri 14 chef, mentre nel 1987 ha dato vita al Bocuse d'Or, concorso di cucina internazionale tra i piu' prestigiosi al mondo. E' un'altra forte perdita per la grande cucina, dopo la morte il 26 dicembre scorso dell'italiano Gualtiero Marchesi, tra i piu' noti chef al mondo, considerato il fondatore della nuova cucina italiana.  

Tags:
paul bocusepaul bocuse mortopaul bocuse chef
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Mercedes Benz punta ad essere l’auto di maggior valore al mondo

Mercedes Benz punta ad essere l’auto di maggior valore al mondo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.