A- A+
Costume
Philipp Plein presenta la nuova collezione Autunno/Inverno 2019. FOTO

Nel 1999, un determinato studente di legge di soli ventanni entrò nell'ufficio brevetti tedesco e registrò il marchio della sua compagnia. Quell'uomo era Philipp Plein.
Oggi, vent'anni dopo, il Gruppo Plein rimane indipendente al 100% e vanta oltre 200 negozi in tutto il mondo. È stato un incredibile ventennio pieno di disuccessi e caratterizzato da una crescita senza pari. Ma è solo l'inizio.
Per celebrareil 20 ° anniversario, Philipp Plein presenta la collezione Autunno/Inverno 2019 con una sfilata inaspettata. Noto in tutto il mondo per la realizzazione di show spettacolari, questa stagione ha creato unevento più intimo e personale. Ritornando alle sontuose sale di Palazzo Clerici-una delle prime location utilizzate dai Plein agli inizi-e di fronte a un pubblico selezionato di 260 ospiti,una experience esclusiva chesegna una nuova era nella storia di PHILIPP PLEIN.

L'Autunno / Inverno punta sul sartoriale.

Lo show è accompagnato da una performance di Brandon Flowersdei The Killers, mentre un cast di skinheads-tra cui un ospite d’eccezione,la leggenda delle arti marzialiDonnie Yen–si alterna sulla passerella in una serie di completi stretti. Il concetto di sartoriale è arricchito dagiacche decorate con motivi a stella, camouflage, stampe animalier, paillettes a zig-zag e gioielli abbaglianti.Rinfrescando il mondo classico con lo stile PLEIN, gli abiti sono indossati con sneakers alte, camicie scozzesilegate intorno alla vita e cappotti oversize in metallo lucido, rosso acceso e blu. Il risultato è una rivisitazioneaad alto voltaggio e punk del luxury street contemporaneo. In questa sfilata,è presente una capsule collectionsee-now-buy-now di SCARFACE. T-shirt con la faccia ringhiante di Tony Montana - l'iconico anti-eroe del film interpretato da Al Pacino- insieme ad altri pezzi inedizione limitata come bomber e felpe con cappuccio. La capsule viene lanciata sul sito alla fine della sfilata.'The World Is Yours', come dice Scarface. E, nel2019, il mondo appartiene sicuramente a Philipp Plein.

Antipasto-BILLIONAIRE - #toooldtodieyoung

Questo è il debutto di BILLIONAIRE negli Stati Uniti: un momento emozionante per segnare ilrecente rilancio americano del marchio con l'apertura del suo primo negozio su Rodeo Drive, aBeverly Hills. Dopo la settimana della moda di Milano a Gennaio, è anche il secondo show di BILLIONAIRE in due mesi.
Accompagnati da una band jazz dal vivo che suona i successi di Tarantino, l'inconfondibile cast dimodelli brizzolati sfila tra i tavoli dei selezionati invitati. Tra il casting ancheun’icona diHollywood:Mickey Rourke. La capsule collection è un vero e proprio estratto di raffinatezza sartoriale eeleganza, ogni pezzo 100% made in Italy-e, questa stagione, è dedicata all’intramontabile mondodell’eveningwear.
La sartoria è il focus della stagione con abiti monopetto e doppiopetto in morbido velluto, conscialli e revers a picco, gilèt, sciarpe double-face e papillon. La ricca tavolozza di colori va da ecru,beige e marrone in bordeaux, viola e blu royal.
I blazer con motivo check sonoabbinati a ricercate camicie di seta con bottoni gioiello, fasce inseta sulla vita e pantaloni a gamba tesa. Fedele allo stile sofisticato di BILLIONAIRE, i capispallasono una serie di lussuosi cappotti di visone rasati, trench di coccodrilli, giacche aviatore dal collodi visone e montoni reversibili–ogni singolo pezzo un capolavoro di maestria artigianale.I classici codici di abbigliamento sono reinventati per un dandy moderno. Come i grandiosi internidel The Grill, l'armadio Billionaire rilegge la tradizione in chiave moderna.

MAIN COURSE–PHILIPP PLEIN

Philipp Plein torna alla Fashion Week di New York per la quarta volta in questa stagione portandoil glam e l'attitude caratteristici del marchio nella grande mela. Abbandandonando parzialmentel’iconico bling, sostituito da uno stile meno aggressivo; segno di una nuova era per il marchio.Intitolato Space Cowboy, questa collezione rivisita il tema ‘Noir Cowboy’ proposta in passato,aggiornando il tema tramite una visione futuristica e luccicante del selvaggio West. Accompagnatada una colonna sonora esclusivamente tedesca con Kraftwerk e Rammstein e una tavolozzaspaziale di colori fluo e dettagli metallici.
La forte attenzione per il mondo del tailoring uno dei temi riccorrenti, un nuovo sviluppo svelato agennaio, alla sfilata maschile di Milano. Per tutta la sfilata, le giacche su misura con dettagli shinysono decorate con grandi stampe zebrate e leopardate e motivi mimetici nei colori verde, beige eblu. Gli uomini indossano i loro completi con felpe con cappuccio, pantaloni jogging e cappottimetallici over-size; le donne, con soprabiti foderati al neon con stampa abbinata o biker borchiatecon lunghe frange scintillanti. I capispalla giorno sono soprabiti e trench con dettagli in tartantradizionale o fluo, e per la sera abiti lungh da sera argentati interamente ricoperti di paillettesluccicanti.
L'iconico stivale da cowboy è l’accessorio chiave della collezione con versioni rivisitate in chiavePlein in vernice e neon, arrricchiti da frange e borchie; over-the-knee per la sera. Cinturini fibbiaoversize-altro simbolo chiave dei cowboy appaiono dappertutto, alcune multi-strato per uneffetto ancora piu’ strong, quasi punk.

Come quelli originali di una volta, questi moderni space cowboydi Philipp Plein sono spiriti liberipronti a seguire i propri sogni e a ridisegnare un nuovo futuro.#spacecowboy

DESSERT - After Party

Philipp Plein chiude la sfilata accompagnato dalla superstar colombiana MALUMA. Subito dopoinizia l’After Party. Ilrapper Lil Pump canta due dei suoi pezzi e duetta con MALUMA e HoneyDijon, una delle migliori rappresentanti del mondo della disco, apre un DJ-set esclusivo fino a tardanotte.

Commenti
    Tags:
    philipp pleinplein collezionephilipp plein nuova collezioneautunno inverno 2019 plein
    in evidenza
    Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

    Politica

    Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

    i più visti
    in vetrina
    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


    casa, immobiliare
    motori
    La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz

    La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.