A- A+
Costume
Torna lo storico "Pinguino al caffè". Grazie a Vergnano e Pepino Gelati

di @Andrea_Radic


Il gelato più imitato del mondo? Il Pinguino della gelateria Pepino, il primo ricoperto al cioccolato su stecco, brevettato nel 1939 a Torino, dall'idea avuta oramai 76 anni fa ad un gelataio torinese, Giuseppe Cavagnino.

Prodotto già all'epoca in diversi gusti (Crema, Gianduja, Menta, Nocciola e Violetta) oggi incontra un'altra eccellenza torinese, il caffè e si arricchisce del gusto Caffè Vergnano, prodotto con caffè pregiato 100% Arabica. L'intesa è nata tra Enrico Vergnano e Edoardo Cavagnino.
 
La storia del Pinguino comincia nel 1884 a Napoli, da dove Domenico Pepino, proprietario di una piccola gelateria, emigra a Torino per esportare un prodotto che all'epoca, in Piemonte, era quasi sconosciuto ma che convince in pochi anni i nuovi concittadini, Real Casa inclusa (non a caso l'azienda è stata insignita di quattro "stemmi reali" dei fornitori ufficiali della monarchia sabauda). Pepino tentò un'impresa impossibile a quei tempi: produrre un dolce gelato, considerato una stramberia, che però l'aristocrazia torinese apprezzò proprio in quanto novità, offrendola nei loro ricevimenti.

E nel 1939 viene finalmente brevettato (brevetto N. 58033) e commercializzato il primo gelato ricoperto su stecco al mondo: il Pinguino®. Da allora il gelato non è cambiato poi molto, esiste solo nella versione grande ricoperta, la più apprezzata ma mantiene ancora il suo fascino vintage nella confezione e nell'uso di materie prime genuine, come una volta.

Andare a prendere un gelato, anche solo pochi decenni fa, era un rito atteso e ricco di fascino, certo più di oggi e non c'è torinese che non ricordi le domeniche a passeggio in compagnia del Pinguino o le vetrine scintillanti della pasticceria di Piazza Carignano, Soldani e Ceronetti lo hanno nominato fra i propri scritti e Mussolini, pare, lo amasse a tal punto d farselo spedire a Roma. L'Avvocato invece preferiva il Pezzo Duro, un dessert di gelato purissimo e "duro" perché quasi privo di aria - altro simbolo della gelateria.

Oggi lo sviluppo del marketing sta coinvolgendo altre città italiane, come Milano e Londra, sia in locali selezionati che nell'ambito della GDO.

Tags:
pinguinocaffègelato
in evidenza
Noemi-Totti, le voci di un bebè Misteriosa trasferta in yacht

La nuova fiamma - FOTO

Noemi-Totti, le voci di un bebè
Misteriosa trasferta in yacht


in vetrina
ASPI, selezionate le top 20 mete dell’estate 2022 su Wonders

ASPI, selezionate le top 20 mete dell’estate 2022 su Wonders


casa, immobiliare
motori
Cesare Fiorio Destriero: un successo indimenticabile

Cesare Fiorio Destriero: un successo indimenticabile


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.