A- A+
Costume
Real Sito di Carditello: benessere, bike e camminate nel regno dei Borbone

Il Real Sito di Carditello riapre, insieme ai boschi e al Sentiero dei gelsi, nel segno del benessere psicofisico dei visitatori e del binomio natura e cultura. Entra nel vivo la programmazione di Carditello Experience, la prima edizione della rassegna green dedicata a famiglie, bambini e sportivi. Un nuovo modello di sviluppo che conferma la missione della Fondazione Real Sito di Carditello, guidata dal presidente Luigi Nicolais, con i nuovi itinerari ecoturistici per scoprire la Reggia, a piedi e in bici, gli spettacoli nell’area pic-nic e i corsi organizzati in collaborazione con esperti, comitati e associazioni locali.

Si parte il prossimo weekend, 15 e 16 maggio, con il laboratorio di gioco motorio, le fiabe nel bosco e il laboratorio artistico per i bambini. E, per i più grandi, la camminata da Capua a Carditello e tutto il benessere delle pratiche olistiche con corsi di yoga integrale, yoga della risata, bagno di gong, cure con le erbe, danza dell’anima e yoga classico, impreziosite dalle degustazioni dello chef Enrico Mungiguerra, erede della famiglia di pasticceri che, dal 1926, custodisce il segreto della mitica "polacca", dolce tipico di Aversa.

E non è tutto. Il pubblico, infatti, potrà tornare a visitare il galoppatoio di Ferdinando IV di Borbone, ammirando i cavalli Persano e godendo degli ampi spazi verdi che circondano la Reggia, in attesa della riapertura estiva delle sale reali, attualmente sottoposte a restauri.

Carditello Experience -spiega Roberto Formato, direttore della Fondazione Real Sito di Carditello (nella foto)- è il programma che abbiamo deciso di dedicare alla tutela ambientale, alla sostenibilità e al benessere dei visitatori, con una serie di attività che caratterizzeranno tutto il 2021 di Carditello, tra sport, giochi, laboratori e percorsi turistici. Carditello non è solo un patrimonio storico e artistico, ma è soprattutto uno stile di vita, che ora la Fondazione intende valorizzare e promuovere, condividendo l’esperienza del sito  con il territorio e l’intera comunità, a partire proprio da famiglie, persone fragili e bambini speciali”.

Il cartellone integrale di Carditello Experience è particolarmente ricco e prevede, ogni sabato e domenica nei boschi del Real Sito, numerosi appuntamenti in programma fino a luglio.

Nel mese di giugno, la Fondazione organizzerà alcuni eventi speciali, come la Sgambettata Borbonica alla scoperta dell’antico sentiero tanto caro alla regina Maria Carolina; Il Carro dei comici (a cura de La Mansarda - Teatro dell'Orco);  la gara podistica Ricominciamo da Carditello, corsa campestre in collaborazione con La Forza del Silenzio, associazione di Casal di Principe formata da genitori di ragazzi autistici e l'associazione sportiva RunLab; la Festa del Sole; Le stelle di Carditello (in collaborazione con l’Osservatorio astronomico di Capodimonte); la lunga Notte dei Gong (a cura di Antonella Notturno Sachjot Kaur Mamaji); il workshop della filiera Grano Nostrum di Mulino Caputo; La notte di San Giovanni, ed infine la Festa dei Gelsi.

 

Commenti
    Tags:
    real sitoyogabenessereborbone





    in evidenza
    Chiara Ferragni, Meloni o Bruzzone: chi è? Sono identiche... GUARDA LA FOTO

    Vota il sondaggio di Affari

    Chiara Ferragni, Meloni o Bruzzone: chi è? Sono identiche... GUARDA LA FOTO

    
    in vetrina
    Affari in rete

    Affari in rete

    motori
    Camille Cros nominata Direttrice della Comunicazione della Marca Renault

    Camille Cros nominata Direttrice della Comunicazione della Marca Renault

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.