A- A+
Costume
"Qui i bambini non possono entrare". Polemica sul ristorante no kids

A Brescia c'è un ristorante dove i bambini sotto i 10 anni possono entrare solo prima delle 21, dopo per loro è off limits. Una regola adottata da sette anni, ma che ora sta suscitando polemiche dopo alcune recensioni negative uscite su dei siti di viaggio. "I nostri clienti sono felici così, quelli a cui non piace possono andare da qualche altra parte", è la replica dei proprietari del ristorante-pizzeria-pasticceria Sirani di Bagnolo Mella nel bresciano, come riporta Brescia Oggi.

"Cartelli assurdi, il locale è molto carino, tutto buonissimo e prezzi buoni - scrive un'internauta -. Ma se non volevano bambini dovevano aprire una gioielleria, non una pasticceria". "Quando c'erano i bambini dovevamo spesso ascoltare le lamentele degli altri clienti - replicano dal ristorante - ora funziona tutto benissimo".
 
Nata oltreoceano, la tendenza 'No Kids' (stop ai bimbi in locali, ma anche in altre situazioni), è sbarcata in Italia da 3 o 4 anni.


 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
ristorantekidsbambini
in evidenza
Hunziker-Trussardi: è finita “Dopo 10 anni ci separiamo”

Spettacoli

Hunziker-Trussardi: è finita
“Dopo 10 anni ci separiamo”

i più visti
in vetrina
Belen e Stefano insieme dopo la rottura con Antonino: è ufficiale

Belen e Stefano insieme dopo la rottura con Antonino: è ufficiale


casa, immobiliare
motori
Peugeot 208, novità importanti per rimanere leader del mercato

Peugeot 208, novità importanti per rimanere leader del mercato


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.