A- A+
Costume
Melania Trump scaricata da Tom Ford. "I miei abiti non sono per la first lady"

Un altro "schiaffo" dal mondo della moda per Melania Trump. Tom Ford si unisce al gruppo di stilisti che non vogliono la neo First Lady. L'ex direttore creativo di Gucci e Yves Saint Laurent ha detto che i suoi abiti sono troppo costosi per la signora Trump, come per qualunque altra first lady. "Anche se avesse vinto la Clinton non indosserebbe i miei abiti, sono troppo costosi e penso che la First Lady dovrebbe rappresentare la nazione", ha spiegato, suggerendo di evitare l'ostentazione del lusso griffato. Però ha anche aggiunto che Melania non corrisponde alla sua idea di estetica e che già in passato ha rifiutato di creare per lei un abito su misura.

E così Tom Ford si unisce agli altri "no": Marc Jacobs, Derek Lam, Philip Lim, Humberto Leon. Sophie Theallet, in una lettera aperta, aveva apertamente invitato i suoi colleghi a non vestire Melania per non correre il rischio di supportare indirettamente le idee conservatrici del marito.

Ma non tutta la moda ce l'ha con Melania. Tom Hilfiger ha detto che gli stilisti dovrebbero essere orgogliosi di vestire Melania. Idem per Diane von Furstenberg, secondo cui Melania merita il rispetto dato a tutte le First Lady.

Tags:
melania trump tom fordmelania trump stilisti
in evidenza
"Rido con Zalone, amo gli horror Only Fun? Sarà sorprendente..."

Elettra Lamborghini ad Affari

"Rido con Zalone, amo gli horror
Only Fun? Sarà sorprendente..."

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione

Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.