A- A+
Costume
Virginia Raggi e Maria Elena Boschi: donne e politica, che fantasie...
Fonte: politicanti.it

IL SONDAGGIO/ RAGGI E BOSCHI I DUE SOGNI EROTICI DEGLI ITALIANI: CON CHI ANDRESTI A CENA? VOTA

Maria Elena Boschi (MEB) e Virginia Raggi, si sono incontrate qualche giorno fa a Palazzo Chigi: un incontro sulla riqualificazione delle periferie e questo fatto non è passato inosservato.

Non per la valenza istituzionale dell’incontro stesso pericolosamente vicino allo zero ma piuttosto perché le due donne sono un po’ entrate nell’immaginario erotico dell’italiano medio, ben rappresentato in quei film degli anni ’60 e  ’70 con Ugo Tognazzi.

Naturalmente il binomio estetica - potere è sempre stato una costante della politica sebbene nessuno lo voglia ammettere e quindi anche in questo caso nell’immaginario estetico - sessuale italiano sono sorte prepotentemente queste due figure femminili che sembrano così bene incarnarlo.

Maria Elena Boschi è stata fotografata e seguita da paparazzi in ogni sua performance estivo - balneare tanto che ne conosciamo la “topografia” anatomica meglio della cartografia lunare e la stessa Raggi aveva detto ai fotografi che lei aveva la cellulite e quindi di non fare paragoni con la ministra rivale.

La vicinanza della Boschi a Renzi -soprattutto nel tempo del potere- ne ha fatto un oggetto di culto un po’ perverso dai dietrologi non solo italici; quasi una Claretta Petacci aretina che non riusciva proprio a nascondere l’abbondanza e la generosità con cui Madre Natura l’aveva così generosamente gratificata.

In ogni caso Renzi è passato ma lei MEB è restata e tra una smorfietta e l’altra siede ancora nel governo.

L’altra, Virginia Raggi, è una bellezza più eterea, da raffinati intenditori, non quantitativa ma qualitativa. Più che sul numero la Natura in lei ha puntato sulla qualità imperfetta e sull’intrigo che solo una certa magrezza di forme può restituire.

Le sue gaffe a ripetizione e le sue adorabili bugie propinate a getto continuo ai giornalisti la rendono ancora più intrigante, come se ci fosse una goduria particolare a coglierla in fallo nei giochi di parole come ha fatto il direttore di Libero Vittorio Feltri con il suo titolo provocatorio "patata bollente" che ha scatenato i (finti) moralisti nostrani.

Dunque due donne in politica che finora si sono attirate un mare di critiche ma si sono “redente” nel campo dell’immaginario erotico che in Italia è stato sempre apprezzato, al di là, appunto, dei risultati politici.

Non è il massimo per la liberazione della donna in vista della prossima ricorrenza annuale?

Non importa. È sempre un bel risultato da mettere in paniere, avranno pensato le due. Un risultato che può stimolare anche una sfida come quella lanciata da Affaritaliani.it nel suo sondaggio "Andresti a cena con Raggi o Boschi?" e che per ora vede un sostanziale testa a testa tra le due belle politiche italiane.

 

IL SONDAGGIO/ RAGGI E BOSCHI I DUE SOGNI EROTICI DEGLI ITALIANI: CON CHI ANDRESTI A CENA? VOTA

 

Stretta di mano Raggi-Boschi: sorrisi tra le due. Guarda il videoraggi boschi

 

 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
virginia raggielena boschi
in evidenza
Neve e gelo all'assalto dell'Italia Le previsioni sono da brivido

Meteo, offensiva siberiana

Neve e gelo all'assalto dell'Italia
Le previsioni sono da brivido

i più visti
in vetrina
Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!

Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!


casa, immobiliare
motori
Fiat Panda, regina incontrastata delle auto usate vendute online

Fiat Panda, regina incontrastata delle auto usate vendute online


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.