A- A+
Cronache
Aereo Malesia, boeing dirottato da un esperto

Ormai tutto sembra concentrato nella cabina di pilotaggio del volo della Malysia Airlines scomparso con a bordo 227 passeggeri. E' lì che è accaduto qualcosa, è lì che è stato deciso il dirottamento. Non solo. La virata verso Ovest del Boeing 777 al confine tra lo spazio aereo malaysiano e quello vietnamita, quella che ha dirottato il jet, è stata compiuta attraverso il sistema computerizzato nella cabina di pilotaggio. Da qualcuno che conosceva bene i comandi dell'apparecchio. Lo hanno detto nella notte "funzionari di alto livello americani" al New York Times.

Sono state sette, forse otto pressioni con il dito sulla tastiera del Flight Management System che hanno programmato il mutamento di rotta prima che il volo MH370 si infilasse in una misteriosa avventura. Sette, forse otto pulsanti toccati sulla tastiera e quattro parole pronunciate dal co-pilota sono le tracce più importanti emerse in undici giorni di inchiesta sulla sorte del Boeing. Le ricerche si estendono per ottomila chilometri, dal Kazakhstan a Nord fino all’Oceano Indiano a Sud. Nessuno sa (o ammette di sapere) dove si sia diretto il Boeing con i suoi 227 passeggeri e 12 membri dell’equipaggio. Chi era ai comandi pare aver fatto di tutto per scomparire. Con impennate sopra 45 mila piedi (13.700 metri) e discese a 23 mila piedi (7 mila metri), sotto l’altezza di crociera.

I sospetti, nelle ultime ore, si concentrano soprattutto sui piloti. L'ultimo messaggio dal velilovolo della Malaysia Airlines alla torre di controllo - un rilassato "Buonanotte, qui tutto bene" - fu spedito qualche minuto dopo lo spegnimento manuale dei sistemi di comunicazione. Il particolare è stato rivelato oggi dalle autorità malaysiane durante una conferenza stampa. Pilota e copilota non avevano chiesto di volare insieme. Il comandante Zagarie Ahmad Shah era un fanatico sostenitore di Anwar Ibrahim, leader dell'opposizione locale, condannato lo stesso giorno a 5 anni di reclusione per sodomia, vittima, secondo i suoi fedelissimi, di una campagna diffamatoria. Secondo il Mail on Sunday, venerdì 7 marzo il pilota ha assistito al processo poco prima di decollare dall'aeroporto. E la polizia sta esaminando un elaborato simulatore di volo che aveva allestito in casa uno dei piloti. Oltre a pilota, copilota e passeggeri, le indagini sulla scomparsa della Malaysia Airlines si stanno estendono al personale di terra, tecnici e ingegneri in contatto con il velivolo.

Tags:
dirottamentoaereomalesia
in evidenza
Wanda Nara, perizoma e bikini Lady Icardi è la regina dell'estate

Foto mozzafiato della soubrette

Wanda Nara, perizoma e bikini
Lady Icardi è la regina dell'estate

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena





casa, immobiliare
motori
BMW 320e Touring, la piccola ibrida plug-in della Serie 3

BMW 320e Touring, la piccola ibrida plug-in della Serie 3


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.