A- A+
Cronache
Belgio, italiani indagati: corruzione dal Qatar, "influenzavano decisioni Ue"
Antonio Panzeri

Ue, media: fermato l'ex eurodeputato Panzeri

Antonio Panzeri, ex europarlamentare del Partito democratico prima di passare ad Articolo Uno, e Luca Visentini, segretario generale della Confederazione internazionale dei sindacati (Ituc), sono stati fermati questa mattina dalla polizia belga per un interrogatorio nell'ambito di una vasta indagine giudiziaria su una serie di presunti casi di corruzione, organizzazione a delinquere e riciclaggio di denaro che ha portato a 14 perquisizioni domiciliari a Bruxelles.

Lo riferiscono i giornali belgi Knack e Le Soir. Secondo le due pubblicazioni, nell'abitazione dell'ex eurodeputato sarebbero stati sequestrati quasi 500 mila euro in contanti. "Da diversi mesi gli inquirenti della polizia giudiziaria federale sospettano che uno Stato del Golfo", secondo i due giornali, il Qatar, "stia cercando di influenzare le decisioni economiche e politiche del Parlamento europeo", ha detto Eric Van Duyse, portavoce della Procura federale di Bruxelles. Le presunte condotte illecite sarebbero avvenute "in particolare, versando ingenti somme di denaro o offrendo ingenti doni a terzi con una posizione politica e/o strategica importante all'interno del Parlamento europeo", ha aggiunto il portavoce. Oltre a Panzeri e Visentini sono stati fermati il direttore di una Ong e un assistente parlamentare europeo.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
belgioqatarqatar-gate






in evidenza
Rudy Guede e il garantismo peloso. L’intervento del direttore Perrino a Ore 14

MediaTech

Rudy Guede e il garantismo peloso. L’intervento del direttore Perrino a Ore 14


in vetrina
Tennista finalista di Slam sbarca su Onlyfans e fa un clamoroso annuncio

Tennista finalista di Slam sbarca su Onlyfans e fa un clamoroso annuncio





motori
Mercedes Classe A 250e Vibes ispirata alla console PlayStation 5

Mercedes Classe A 250e Vibes ispirata alla console PlayStation 5

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.