A- A+
Cronache
Berlusconi torna in tribunale: diffidato per le offese ai magistrati di Napoli

Silvio Berlusconi torna al Palazzo di Giustizia di Milano. L'ex premier è stato convocato dal giudice  Beatrice Crosti con la quale ha avuto un faccia a faccia di circa un'ora.

La Crosti è lo stesso giudice che he deciso l'affidamento in prova dell'ex Cavaliere ai servizi sociali come pena alternativa per la condanna relativa al caso Mediaset.

Il giudice ha richiamato Berlusconi ad attenersi alle prescrizioni del provvedimento di affidamento ai servizi sociali. Il richiamo riguarda le parole usate da Berlusconi sui giudici a Napoli nel corso della sua testimonianza nel processo a carico di Valter Lavitola, quando l'ex premier parlò fra l'altro di "magistratura irresponsabile".

La convocazione non era stata annunciata, ma la presenza della scorta davanti al tribunale milanese è stata subito notata dai cronisti che però non hanno potuto accedere al settimo piano, completamente blindato.

Secondo alcune indiscrezioni, il magistrato ha letto all'ex premier alcuni passaggi dell'ordinanza con cui gli è stato concesso l'affidamento in prova ai servizi sociali. Berlusconi dal canto suo sembra aver liquidato la sua uscita come "una battuta", ma si è comunque scusato assicurando che un tale episodio "non si ripeterà più".

Tags:
berlusconitribunaleservizi sociali
in evidenza
Silvio chiede che Mattarella lasci? Risentita reazione del Presidente

Ironia del Web

Silvio chiede che Mattarella lasci?
Risentita reazione del Presidente


in vetrina
UNIQLO porta lo stile francese nel mondo con Ines de la Fressange

UNIQLO porta lo stile francese nel mondo con Ines de la Fressange





casa, immobiliare
motori
Vandoorne è Campione del Mondo del Campionato ABB FIA Formula E

Vandoorne è Campione del Mondo del Campionato ABB FIA Formula E


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.