A- A+
Cronache
Brasile, morta la moglie dell'ex presidente Lula

Marisa Leticia, moglie dell'ex presidente del Brasile, Luiz Inacio Lula da Silva, è stata dichiarata "clinicamente morta" dai medici dell'ospedale Siro-libanese di San Paolo, dove si trova ricoverata dallo scorso 24 gennaio in seguito a un ictus. Come riporta l'Ansa, le sue condizioni di salute sono peggiorate nella notte e il suo medico curante, Roberto Kalil Filho, ha dichiarato che il quadro clinico e' ormai "irreversibile".

La famiglia di Marisa Leticia ha autorizzato la donazione degli organi una volta constata dai medici "l'assenza di flusso cerebrale". Su Facebook, Lula ha ringraziato "le manifestazioni di affetto e solidarieta'" ricevute. Una volta saputa la notizia, i deputati presenti alla Camera di Brasilia hanno osservato un minuto di silenzio.

Tags:
brasile lula moglie mortamorta moglie lula brasile
in evidenza
Automotive, da ALD la svolta Arrivano nuove soluzioni green

Tra mobilità e sostenibilità

Automotive, da ALD la svolta
Arrivano nuove soluzioni green


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica





motori
Maserati debutta con il nuovo retail concept “sartoria officina”

Maserati debutta con il nuovo retail concept “sartoria officina”

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.