A- A+
Cronache
Carcere, 72esimo suicidio. Uilpa: Nordio faccia visite a sorpresa

72esimo suicidio in carcere nel 2022. L'appello del sindacato al ministro Nordio: "Faccia visite a sorpresa"

È di questa mattina la notizia del 72esimo suicidio in carcere dall’inizio dell’anno: si tratta di un giovane di origine straniera, che si è tolto la vita nella struttura torinese delle Vallette. Era stato arrestato qualche giorno fa, a quanto si apprende, per furto, e ha compiuto il gesto estremo nella sezione dei nuovi giunti, a fronte di inutili tentativi di soccorso.

"Ogni suicidio rappresenta il fallimento non solo della comunità penitenziaria ma di tutta la collettività - dichiara il garante comunale dei detenuti Monica Gallo - Si tratta di giovani,  soli sul territorio con storie faticose e vite ai margini, spesso alla prima carcerazione per reati bagatellari verso i quali si aprono con troppa facilità le porte del carcere per non riaprirsi mai più alla vita" aggiunge.

72esimo suicidio in carcere, sindacato Uilpa: "Servono visite a sorpresa e riforme"

A esprimersi anche Gennarino De Fazio, segretario Generale della Uilpa Polizia Penitenziaria, come riportato da “Redattore sociale”: “Questo suicidio sta a testimoniare quelle condizioni indegne delle carceri, per chi vi è ristretto e per chi vi lavora, di cui ha parlato il presidente del Consiglio Giorgia Meloni – ha dichiarato – Argomenti peraltro usati dal ministro della Giustizia, Carlo Nordio, il quale ha annunciato che le prime sue visite 'pastorali laiche' si terranno in alcune carceri. Ci sentiamo di rivolgergli un suggerimento, il ministro non comunichi preventivamente le visite, e si rechi a sorpresa nei penitenziari".

Il sindacalista ha così continuato: “L'esorbitante numero dei suicidi risulta persino 'basso' se si considerano le condizioni d'invivibilità e d'ingestibilità delle carceri e lo si deve al sacrificio delle donne e degli uomini del Corpo di polizia penitenziaria, sottodimensionati negli organici e stremati nel morale prim'ancora che nelle forze e nella disorganizzazione imperante". Poi l’appello al Guardasigilli: "Chiediamo di aprire un confronto immediato con le organizzazioni sindacali rappresentative per passare dalle parole ai fatti e discutere di riforme strutturali. Noi siamo pronti a fare la nostra parte" ha concluso De Fazio.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
carceredetenutinordioriformesuicidio
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Fenomeno De Rossi, profeta a Roma. Come Gattuso da mister al Milan

Analogie tra bandiere in panca

Fenomeno De Rossi, profeta a Roma. Come Gattuso da mister al Milan


in vetrina
Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo

Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo





motori
DS Automobiles, ordinabili in Italia le nuove Hybrid: DS 3 e DS 4

DS Automobiles, ordinabili in Italia le nuove Hybrid: DS 3 e DS 4

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.