A- A+
Cronache
Caso Orlandi, “non vogliono la verità”, il Vaticano contro l'avvocato Sgrò

Caso Orlandi, Scontro tra il Vaticano e la famiglia di Emanuela

A distanza di quattro giorni dell'audizione di Pietro Orlandi - atto storico e che, almeno sulla carta, appariva come un passo decisivo per la verità sulla scomparsa di Emanuela, avvenuta nel 1983 - l'incontro di oggi dell'avvocato Laura Sgro' con il Promotore di Giustizia Alessandro Diddi (durato 5 minuti, dopo che la legale della famiglia Orlandi ha opposto il segreto professionale) rischia di compromettere, forse in maniera irreversibile, il cammino della giustizia Vaticana. Ne e' convinto lo stesso Diddi che, in un colloquio con l'AGI, non nasconde il suo grande disappunto.

"Dovrei iniziare a pensare male...", afferma incalzato su un possibile dietrofront 'interessato' da parte del legale. La domanda e' semplice: la famiglia Orlandi, rappresentata oggi dall'avvocato Sgro', è interessata alla verità qualunque essa sia? "Non riesco a capire. Inizio quasi a pensar male, ma al momento prendo atto di questa situazione e basta", dice il Promotore di Giustizia che, su spinta di Papa Francesco, sta mettendo anima e cuore nell'indagine che, dopo 40 anni, punta a fare luce sulla scomparsa dell'allora 15enne, figlia di un dipendente Vaticano.

"Al momento non posso che prendere atto di questa mossa inspiegabile - afferma Diddi -. Noi ci siamo messi a disposizione, in silenzio e senza dare nell'occhio, ritenevano che non stessimo facendo nulla, ma come abbiamo dimostrato non era cosi'. Adesso che devono darci le informazioni importanti si tirano indietro: e' inspiegabile". Poi il Promotore di Giustizia va dritto su Laura Sgro', legale della famiglia, e oggi chiamata a parlare. "Dall'avvocato una battuta di arresto enorme nel cammino per la verita'. C'e' poco da pensare: in questi mesi abbiamo lavorato sulle piste da approfondire e ora, dopo quanto successo, io non so come andare avanti", spiega Diddi all'AGI aggiungendo che parlerà anche con il Santo Padre.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
pietro orlandivaticano
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Elodie-Annalisa per reggere l'urto del post-Amadeus. E poi...

Carlo Conti a Sanremo

Elodie-Annalisa per reggere l'urto del post-Amadeus. E poi...


in vetrina
Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey

Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey





motori
Jeep svela Avenger 4xe a trazione integrale, avventura e innovazione nel B-SUV

Jeep svela Avenger 4xe a trazione integrale, avventura e innovazione nel B-SUV

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.