A- A+
Cronache
"Choco Fake", sequestrati chili di dolci pericolosi: ecco quali

Nas, sequestro di chili di dolci pericolosi: sei province coinvolte

L'operazione Choco Fakes ha interessato 14 obiettivi tra esercizi commerciali e abitazioni private distribuiti su sei province: Novara, Biella, Livorno, Milano, Parma e Reggio Emilia. I Carabinieri del Nas di Torino e il personale del Nucleo Operativo del Gruppo della Guardia di Finanza di Novara hanno eseguito un decreto di perquisizione locale, nei confronti di tre soggetti indagati nel contesto di un'indagine finalizzata al contrasto di un’associazione per delinquere specializzata nella ricettazione e nella contraffazione alimentare.

Leggi anche: Insetti e cibi avariati: i Nas chiudono la mensa del carcere di Bollate

Come riporta Prima Torino, le indagini sono iniziate più di un anno fa, quando a marzo del 2022 i militari del  Nas di Torino, hanno sottoposto a sequestro penale diversi kg di prodotti dolciari potenzialmente pericolosi per la salute pubblica sprovvisti di documentazione commerciale - riportanti una data di scadenza risultata poi contraffatta - presso una rivendita alimentare della provincia di Novara.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
choco fakedolcioperazione nassequestrotorino
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Roma, ecco dove vive Nunzia De Girolamo. L'appartamento a Prati è strepitoso

Il nido d'amore con Boccia (Capogruppo Pd al Senato)

Roma, ecco dove vive Nunzia De Girolamo. L'appartamento a Prati è strepitoso


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
EICMA celebra 110 anni: pronta l'edizione 2024

EICMA celebra 110 anni: pronta l'edizione 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.