A- A+
Cronache
ospedale

Ha dell'incredibile quello che è successo a una ragazza cinese. La donna, 28 anni, dopo aver inalato monossido di carbonio ha smesso di parlare cinese e ha cominciato a parlare correntemente inglese. Chen, questo il nome della ragazza, vive nella provincia dell’Hubei e aveva inalato dei fumi di monossido di carbonio durante un barbecue a Wuhan.

La donna, a seguito dell’incidente, non era più in grado di camminare e di parlare nella sua lingua madre, il cinese. Dopo un periodo di riabilitazione Chen ha ripreso a camminare senza però recuperare la sua capacità di esprimersi in cinese. Sorprendentemente però la giovane donna ha cominciato a parlare in inglese, che prima dell’incidente non era la sua prima lingua.

"Non è così anomalo", spiega Deng Hongwei, uno dei medici che ha in cura la donna, "quando pazienti che conoscono più di una lingua subiscono danni cerebrali può accadere che perdano la capacità di parlare una lingua ma non dimentichino l’altra". Una cosa simile è successa a una donna di 38 anni in Inghilterra, ancora in cura dopo che tre anni fa, a seguito di una violenta emicrania, iniziò a parlare con un strano accento cinese.

Tags:
monossido di carbonio
in evidenza
Carolina Stramare va in gol L'ex Miss Italia sfida Diletta

Calcio e tv... bollente

Carolina Stramare va in gol
L'ex Miss Italia sfida Diletta

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
Renault: restyling per Megane berlina ora disponibile anche Plug-in Hybrid

Renault: restyling per Megane berlina ora disponibile anche Plug-in Hybrid


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.