A- A+
Cronache
La Concordia è in posizione verticale

LETTA, VOLTATA PAGINA,ORA IMMAGINE RESPONSABILITA' - "Abbiamo dimostrato a tutto il mondo che gli italiani e gli amministratori pubblici italiani si assumono responsabilita' gravose: e' un modo per voltare una pagine dell'immagine pubblica del nostro Paese dopo l'immagine della fuga dalle responsabilita'". Cosi' il premier Enrico Letta, ricevendo il prefetto Franco Gabrielli a palazzo Chigi a poche ore dal recupero della Costa Concordia. "Cio' che ci inorgoglisce di piu', come pubblica amministrazione, e' il modo trasparente, davanti ai media di tutto il mondo, in cui si e' dimostrato come ci si assumono le responsabilita'. Si sono presi degli impegni, le cose sono andate bene, ma abbiamo dimostrato che gli italiani e gli amministratori pubblici italiani si assumono responsabilita' gravose".

 

"La rotazione della Costa Concordia e' conclusa. La nave e' ora appoggiata sulla piattaforma. Abbiamo segnato un punto decisivo per l'allontanamento della nave dal Giglio". Lo afferma il capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli. La fiancata del lato dritto della nave e' danneggiata. Saranno quindi necessari lavori di ristrutturazione, per poter poi montare i cassoni laterali.  

Applausi, suoni di sirena e urla dalle strade del Giglio hanno accompagnato la fine della rotazione della Costa Concordia, tornata in posizione verticale ma ancora non in linea di galleggiamento. Secondo Rainews la nave lascera' l'isola la prossima primavera.

TECNICI, MEGLIO DI COSI' NON POTEVA ANDARE - "La fiancata della Concordia e' molto danneggiata, ma non ci sono spaccature enormi ne' penetrazione di roccia. Insomma, meglio di cosi' non poteva andare". Lo ha detto il responsabile del progetto rimozione di Costa Concordia, Franco Porcellacchia, a rotazione conclusa. "Eravamo convinti che il progetto fosse quello giusto - ha sottolineato il tecnico - ma un minimo di timore che le cose non sarebbero andate come volevamo c'e' stato. Ora lavoreremo subito per capire gli interventi da fare. E' ragionevole pensare di portare via il relitto entro la prossima primavera". E ha concluso: "intanto vedremo nei prossimi giorni come si' e' assestata sulla piattaforma. Ma non ci sono dubbi: la rotazione e' riuscita e quello che e' davanti ai nostri occhi e' piu' che soddisfacente".

OSSERVATORIO AMBIENTALE, NESSUNA BOMBA ECOLOGICA - "Non credo che sara' una bomba ecologica". Lo ha detto Maria Sargentini, presidente dell'osservatorio ambientale sulla Concordia, e ha spiegato: "Siamo arrivati fino a questo punto rispettando quanto avevamo previsto: non vedo perche' cio' non debba valere anche per l'aspetto ambientale. Controlleremo subito lo stato delle acque e inizieremo una nuova fase".

GABRIELLI, NON E' ANCORA FINITA - Nonostante il successo dell'operazione che ha riportato in asse la Costa Concordia, c'e' ancora molto da fare. "Non e' ancora finita", ha spiegato Il capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli. "Ora bisogna procedere alla definitiva stabilizzazione per affrontare l'inverno" e sono necessarie "attivita' sulla fiancata" della nave, appena riportata alla luce, danneggiata dall'impatto sugli scogli. "E' evidente che la nave fosse stata costruita bene", ha sottolineato Gabrielli rispondendo alle domande dei giornalisti sul fatto che non si sia spaccata durante le operazioni di rotazione.

 

IL "SUCCESSO" SUI MEDIA ESTERI, "OPERAZIONE TITANICA" - La rotazione riuscita della Concordia campeggia sulle prime pagine dei media di tutto il mondo: gli oltre 400 giornalisti stranieri arrivati sulle coste del Giglio per raccontare lo spettacolo tecnologico senza precedenti, hanno dato un resoconto puntuale delle operazioni (i grandi network americani con collegamenti in diretta durante tutta la giornata di ieri) e oggi esaltano il successo.

LETTA A GABRIELLI, GRANDE ORGOGLIO ITALIANO - "Ho appena telefonato a Franco Gabrielli al Giglio. Gli ho detto che tutti coloro che stanno lavorando li' sono un grande orgoglio italiano". Cosi' su Twitter il presidente del Consiglio, Enrico Letta.

"VADA A BORDO, CAZZO!". DENTRO IL PROCESSO: LE CARTE SEGRETE DEL NAUFRAGIO CONCORDIA

 CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL LIBRO IN FORMATO CARTACEO

CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL LIBRO IN FORMATO EBOOK

************************************************
concordia web


 

(SEGUE - La cronaca della giornata...)

 

Tags:
concordia
in evidenza
Wanda Nara, perizoma e bikini Lady Icardi è la regina dell'estate

Foto mozzafiato della soubrette

Wanda Nara, perizoma e bikini
Lady Icardi è la regina dell'estate

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena





casa, immobiliare
motori
BMW 320e Touring, la piccola ibrida plug-in della Serie 3

BMW 320e Touring, la piccola ibrida plug-in della Serie 3


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.