A- A+
Cronache
Confitarma all'Ue, apprezzamenti alla proroga del Registro internazionale

Gli armatori italiani esprimono apprezzamento per la decisone della Commissione europea che  ha prorogato al 2023 il regime del Registro internazionale per le navi. La proroga è comunque condizionata all’introduzione, entro sette mesi, nell’ordinamento italiano di una serie di modifiche finalizzate ad evitare distorsioni della concorrenza tra imprese e registri facenti capo a Stati membri dell’Ue.

La  decisione  della  Commissione  conferma  quanto  ormai  da  tempo  consolidato  riguardo alla perfetta equiparazione tra le condizioni operative della bandiera italiana e quelle delle altre  bandiere  dello  Spazio  economico  e  e  di  cui  lo shipping tricolore è consapevole sin da 2017.

“Tale  proroga  -afferma Mario Mattioli,  presidente  di  Confitarma- è di fondamentale importanza per  la competitività dell’industria marittima genuinamente radicata sul  nostro territorio.  E’ quindi  essenziale  che  la  nostra  amministrazione si  adoperi  prontamente  per applicare  i  contenuti  della  decisione  della  Commissione  europea.  Auspico  anche  -conclude il presidente di Confitarma- che finalmente si colga l’occasione per introdurre semplificazioni  di  procedure  obsolete  che  a  tutt’oggi  gravano  sulle  navi  di  bandiera italiana,  migliorando  la  competitività  del  Registro  internazionale  anche  rispetto  ad  altri registri europei. Interventi a costo zero che, come è noto, Confitarma richiede da vari anni e che ha recentemente sollecitato nell’imminenza del decreto in materia di semplificazioni di prossima emanazione”.

 

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    naviarmatoriregistronormativa
    in evidenza
    BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

    Scatti d'Affari

    BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

    i più visti
    in vetrina
    Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO

    Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO





    casa, immobiliare
    motori
    Nissan svela la nuova Micra elettrica

    Nissan svela la nuova Micra elettrica


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.