A- A+
Cronache
Coronavirus 'No al tampone a 4 pazienti con polmonite.Serve certezza contagio'
(fonte IPA)

Coronavirus 'No al tampone a 4 pazienti con polmonite.Serve certezza contagio'

Il Coronavirus spaventa tutti. L'Italia lotta con tutte le sue forze per sconfiggere questo virus sconosciuto. In prima linea ci sono i medici, prima ancora di quelli in ospedale ci sono quelli che i pazienti li conoscono da vicino, i medici di base. Proprio uno di questi lancia un allarme: "Ho quattro pazienti con polmonite interstiziale, ma non gli fanno il tampone - spiega Claudio Bramini al Fatto Quotidiano - ho chiamato io stesso i numeri della sanità pubblica in Piemonte, ma non c'è niente da fare. Mi dicono che la febbre a 38 e mezzo o 39 non basta, serve la certezza di un contatto con un paziente positivo. Ma come si può avere la certezza?". 

Commenti
    Tags:
    coronavirusemergenza coronaviruscoronavirus newscoronavirus tamponecoronavirus ospedalecoronavirus positivocoronavirus polmonite
    in evidenza
    Excel, scoppia la polemica social "E' più importante della storia"

    Il dibattito sulla scuola

    Excel, scoppia la polemica social
    "E' più importante della storia"

    i più visti
    in vetrina
    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico





    casa, immobiliare
    motori
    Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT

    Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.