A- A+
Cronache
Covid, immunità di gregge impossibile: gli scienziati cambiano idea

Mentre i tassi di vaccinazione COVID-19 aumentano in tutto il mondo, la gente comincia a chiedersi: quanto durerà ancora questa pandemia? Numerorose incertezze circondano la questione. La rivista Nature ha tentato di dare una risposta. Cosa ne emerge? La possibilità che un numero sufficiente di persone ottenga l'immunità di gregge in tempi brevi comincia a sembrare... Lontana. 

Covid, immunità di gregge impossibile: LO STUDIO 

La maggior parte delle stime ha posto la soglia al 60-70% della popolazione per guadagnare l'immunità, sia attraverso le vaccinazioni o l'esposizione passata al virus. Ma, mentre la pandemia entra nel suo secondo anno, il pensiero al riguardo sta cambiando. A febbraio, lo scienziato indipendente Youyang Gu ha cambiato il nome del suo popolare modello di previsione COVID-19 da 'Path to Herd Immunity' a 'Path to Normality'. Ha detto che il raggiungimento di una soglia di immunità di gregge sembrava improbabile a causa di fattori come l'esitazione del vaccino, l'emergere di nuove varianti e l'arrivo ritardato delle vaccinazioni per i bambini.

Gu è uno scienziato di dati, ma il suo pensiero si allinea con quello di molti nella comunità epidemiologica. "Ci stiamo allontanando dall'idea che raggiungeremo la soglia di immunità di gregge e poi la pandemia se ne andrà per sempre", dice l'epidemiologo Lauren Ancel Meyers, direttore esecutivo dell'Università del Texas a Austin COVID-19 Modeling Consortium. Questo cambiamento riflette la complessità e le sfide della pandemia, e non dovrebbe mettere in ombra il fatto che la vaccinazione sta aiutando. "Il vaccino significherà che il virus inizierà a dissiparsi da solo", dice Meyers. Ma quando sorgeranno nuove varianti e l'immunità dalle infezioni potenzialmente diminuirà, "potremmo ritrovarci mesi o un anno più avanti a combattere ancora la minaccia e a dover affrontare futuri picchi".

Covid come l'influenza: malattia endemica 

Le prospettive a lungo termine per la pandemia includono che il COVID-19 diventi una malattia endemica, proprio come l'influenza. Ma a breve termine, gli scienziati stanno contemplando una nuova normalità che non include l'immunità di gregge. Ecco alcune delle ragioni dietro questa mentalità, e cosa significano per il prossimo anno della pandemia.

Vaccini Covid: non si sa se impediscono la trasmissione

La chiave dell'immunità di gregge è che, anche se una persona si infetta, ci sono troppo pochi ospiti suscettibili in giro per mantenere la trasmissione - quelli che sono stati vaccinati o hanno già avuto l'infezione non possono contrarre e diffondere il virus. I vaccini COVID-19 sviluppati da Moderna e Pfizer-BioNTech, per esempio, sono estremamente efficaci nel prevenire la malattia sintomatica, ma non è ancora chiaro se proteggono le persone dal diventare infette o dal diffondere il virus ad altri. Questo pone un problema per l'immunità di gregge.

Coronavirus malattia endemica: è qui per restare. Ecco cosa significa

"L'immunità di gregge è rilevante solo se abbiamo un vaccino che blocca la trasmissione. Se non lo abbiamo, allora l'unico modo per ottenere l'immunità di gregge nella popolazione è dare a tutti il vaccino", dice Shweta Bansal, un biologo matematico alla Georgetown University di Washington DC. L'efficacia del vaccino per fermare la trasmissione deve essere "piuttosto alta" perché l'immunità di gregge sia importante, dice, e al momento i dati non sono conclusivi. "I dati di Moderna e Pfizer sembrano abbastanza incoraggianti", dice, ma esattamente quanto bene questi e altri vaccini impediscono alle persone di trasmettere il virus avrà grandi implicazioni.

La capacità di un vaccino di bloccare la trasmissione non ha bisogno di essere al 100% per fare la differenza. Anche il 70% di efficacia sarebbe "sorprendente", dice Samuel Scarpino, uno scienziato di rete che studia le malattie infettive alla Northeastern University di Boston, Massachusetts. Ma ci potrebbe essere ancora una notevole quantità di diffusione del virus che renderebbe molto più difficile rompere le catene di trasmissione.

Vaccino Covid: il roll-out non è uniforme

La velocità e la distribuzione del lancio del vaccino è importante per vari motivi, dice Matt Ferrari, un epidemiologo presso il Centro per la dinamica delle malattie infettive della Pennsylvania State University a University Park. Una campagna globale perfettamente coordinata avrebbe potuto spazzare via il COVID-19, dice, almeno teoricamente. "È una cosa tecnicamente fattibile, ma in realtà è molto improbabile che raggiungeremo questo obiettivo su scala globale", dice. Ci sono enormi variazioni nell'efficienza del lancio del vaccino tra i paesi, e anche all'interno di essi.

Covid: varianti cambiano l'equazione dell'immunità di gregge

Anche se i piani di lancio del vaccino affrontano ostacoli di distribuzione e di assegnazione, stanno spuntando nuove varianti di SARS-CoV-2 che potrebbero essere più trasmissibili e resistenti ai vaccini. "Siamo in una gara con le nuove varianti", dice Sara Del Valle, un epidemiologo matematico e computazionale al Los Alamos National Laboratory nel Nuovo Messico. Più tempo ci vuole per arginare la trasmissione del virus, più tempo hanno queste varianti per emergere e diffondersi, dice.

Covid immunità: potrebbe non durare per sempre 

I calcoli per l'immunità di gregge considerano due fonti di immunità individuale - i vaccini e l'infezione naturale. Le persone che sono state infettate dalla SARS-CoV-2 sembrano sviluppare una certa immunità al virus, ma quanto a lungo questa dura rimane una domanda, dice Bansal. Dato quello che si sa su altri coronavirus e le prove preliminari per la SARS-CoV-2, sembra che l'immunità associata all'infezione diminuisca nel tempo, quindi questo deve essere preso in considerazione nei calcoli. "Mancano ancora dati conclusivi sull'immunità calante, ma sappiamo che non è né zero né 100", dice Bansal.

I modellisti non saranno in grado di contare tutti coloro che sono stati infettati quando calcolano quanto una popolazione si è avvicinata alla soglia dell'immunità di gregge. E dovranno tenere conto del fatto che i vaccini non sono efficaci al 100%. Se l'immunità basata sull'infezione dura solo per qualcosa come mesi, questo fornisce una scadenza stretta per la consegna dei vaccini. Sarà anche importante capire quanto dura l'immunità basata sul vaccino, e se i richiami sono necessari nel tempo. Per entrambe queste ragioni, COVID-19 potrebbe diventare come l'influenza.

I vaccini anti-covid possono fermare la trasmissione? 

Gli aspetti più impegnativi della modellizzazione del COVID-19 sono le componenti sociologiche, dice Meyers. "Quello che sappiamo sul comportamento umano fino ad ora è davvero buttato fuori dalla finestra perché stiamo vivendo in tempi senza precedenti e ci comportiamo in modi senza precedenti". Meyers e altri stanno cercando di adattare i loro modelli al volo per tenere conto dei cambiamenti nei comportamenti come l'indossare la maschera e la distanza sociale.

Gli interventi non farmaceutici continueranno a giocare un ruolo cruciale nel mantenere bassi i casi, dice Del Valle. L'intero punto è quello di interrompere il percorso di trasmissione, dice, e limitare il contatto sociale e continuare i comportamenti protettivi come il mascheramento può aiutare a ridurre la diffusione di nuove varianti mentre i vaccini sono in fase di distribuzione.

Ma sarà difficile impedire alle persone di tornare al comportamento pre-pandemico. Il Texas e alcuni altri governi statali degli Stati Uniti stanno già eliminando i mandati di mascheramento, anche se proporzioni sostanziali delle loro popolazioni rimangono non protette. È frustrante vedere le persone che abbandonano questi comportamenti protettivi in questo momento, dice Scarpino, perché continuare con le misure che sembrano funzionare, come limitare gli incontri al chiuso, potrebbe aiutare molto a porre fine alla pandemia. La soglia di immunità di gregge "non è una soglia 'siamo al sicuro', è una soglia 'siamo più sicuri'", dice Scarpino. Anche dopo che la soglia è stata superata, si verificheranno ancora focolai isolati.

Per capire gli effetti additivi del comportamento e dell'immunità, si consideri che questa stagione influenzale è stata insolitamente mite. "L'influenza non è probabilmente meno trasmissibile del COVID-19", dice Scarpino. "Quasi certamente, la ragione per cui l'influenza non si è manifestata quest'anno è perché in genere abbiamo circa il 30% della popolazione immune perché è stata infettata negli anni precedenti, e si ottiene la vaccinazione che copre forse un altro 30%. Quindi si è probabilmente seduti al 60% o giù di lì immuni". Aggiungete la maschera e la distanza sociale, e "l'influenza non può farcela", dice Scarpino. Questo calcolo alla rovescia mostra come il comportamento può cambiare l'equazione, e perché più persone dovrebbero essere immunizzate per raggiungere l'immunità di gregge quando la gente smette di praticare comportamenti come la distanza sociale.

Porre fine alla trasmissione del virus è un modo per tornare alla normalità. Ma un altro potrebbe essere la prevenzione delle malattie gravi e della morte, dice Stefan Flasche, un epidemiologo dei vaccini alla London School of Hygiene & Tropical Medicine. Dato quello che si sa sul COVID-19 finora, "raggiungere l'immunità di gregge attraverso i soli vaccini sarà piuttosto improbabile", dice. È tempo di aspettative più realistiche. Il vaccino è "uno sviluppo assolutamente sorprendente", ma è improbabile che fermi completamente la diffusione, quindi dobbiamo pensare a come possiamo vivere con il virus, dice Flasche. Questo non è così triste come potrebbe sembrare. Anche senza immunità di gregge, la capacità di vaccinare le persone vulnerabili.

 

Fonte: Five reasons why COVID herd immunity is probably impossible (nature.com)

 

 

Commenti
    Tags:
    covidcovid immunità di greggeimmunitàvaccinovaccinazioni
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Torna il Signore degli anelli Stavolta sarà una serie su Amazon

    Spettacoli

    Torna il Signore degli anelli
    Stavolta sarà una serie su Amazon

    i più visti
    in vetrina
    Meteo, ancora maltempo sull'Italia: in arrivo piogge, freddo e temporali

    Meteo, ancora maltempo sull'Italia: in arrivo piogge, freddo e temporali





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Mercedes EQB, il suv elettrico in formato famiglia

    Nuova Mercedes EQB, il suv elettrico in formato famiglia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.