A- A+
Cronache
Delitti irrisolti e misteriosi, Elisa True Crime batte Netflix su caso Orlandi

Cronaca nera, in Italia esplode la passione per i crimini di sangue

Elisa True Crime ha battuto anche Netflix: il network americano usciva nell’ottobre del 2022 con Vatican Girl, sette mesi prima che la Procura di Roma riaprisse il caso Emanuela Orlandi. Ma lei, Elisa de Marco, la crime teller più famosa d’Italia con 800.000 iscritti e circa 70 milioni di visualizzazioni (più della popolazione italica) già nell’agosto 2021 pubblicava sul suo canale YouTube un podcast dal titolo degni di un romanzo di Dan Brown: “Dovete cercare dove guarda l’angelo”, riferendosi alla lettera anonima ricevuta per mezzo dell’avvocato della famiglia Orlandi, dove si davano indicazioni sul probabile luogo di sepoltura della ragazza sparita nel 1983.

Ma se il caso Orlandi, insoluto da 40 anni, torna sulla breccia, la passione italiana per il crimine, uno dei temi più trattati dalle pagine social delle testate giornalistiche, secondo Agicom, trova in Elisa la sua più avvincente narratrice: da Wanna, sul caso Wanna Marchi, a Dahmer, il cannibale di Milwaukee, per toccare delitti ormai entrati nell’immaginario collettivo come l’omicidio di Yara Gambirasio, Sarah Scazzi e (ahimé) tante altre vittime.

Uno dei suoi libri, Il Cold case di Elisa Claps, scomparsa nel 1993 e ritrovata morta nel 2010, risulta stabilmente fra i più venduti. Tutto parte nel 2018 quando, confinata a Shanghai in periodo pandemico, Elisa accende la telecamera del cellulare e registra il primo video sul caso di Chris Watts, che sterminò la famiglia in Colorado. «Non avevo nemmeno un microfono. E non sono una criminologa. L’ho fatto per me stessa, per capire. Credo che la semplicità e la spontaneità siano la ragione per cui tanti mi seguono», aveva dichiarato.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
delittonetflix

Leggi anche:

Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Roma, ecco dove vive Nunzia De Girolamo. L'appartamento a Prati è strepitoso

Il nido d'amore con Boccia (Capogruppo Pd al Senato)

Roma, ecco dove vive Nunzia De Girolamo. L'appartamento a Prati è strepitoso


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
EICMA celebra 110 anni: pronta l'edizione 2024

EICMA celebra 110 anni: pronta l'edizione 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.