A- A+
Cronache

 

soldi euro 1

Una borsa abbandonata in treno con dentro oltre 40mila euro: è quanto ha scoperto un capotreno in servizio sulla linea Piacenza Bologna. La Polfer del capoluogo emiliano ha avviato una serie di accertamenti per risalire al proprietario dell'ingente somma e non esclude la provenienza illecita del denaro.

Ad ora ancora nessuno, infatti, ha reclamato il borsone dimenticato. I fatti risalgono a sabato pomeriggio al termine della corsa del convoglio regionale partito da Piacenza e arrivato alla stazione centrale di Bologna. Il capotreno dopo aver ispezionato, come da prassi a fine corsa, le varie carrozze ha notato la borsa. Cosi' ha chiamato gli agenti della polizia ferroviaria che hanno aperto il borsone dopo aver accertato che non si trattava di un pacco pericoloso. Al suo interno sono stati trovati oltre 40mila euro suddivisi in mazzette da 50, 100 e 200 euro oltre ad un computer portatile ed alcuni effetti personali.

Tags:
trenobolognaborsa40mila euro
in evidenza
Carolina Stramare va in gol L'ex Miss Italia sfida Diletta

Calcio e tv... bollente

Carolina Stramare va in gol
L'ex Miss Italia sfida Diletta

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
Renault: restyling per Megane berlina ora disponibile anche Plug-in Hybrid

Renault: restyling per Megane berlina ora disponibile anche Plug-in Hybrid


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.